MEDICO NO VAX CERCA BIMBO CON ORECCHIONI/ “Per ora sospendo esperimento”

- Dario D'Angelo

L’annuncio del medico no vax Fabio Franchi su Facebook per un bambino affetto da parotite (orecchioni) da sottoporre ad esperimento: polemiche.

Immagini di repertorio
Pixabay

Fabio Franchi torna sui suoi passi. Il medico no vax, noto per le sue posizioni negazioniste sull’HIV e ormai da anni non iscritto all’Ordine dei Medici, rinuncia alla ricerca di un bambino con gli orecchioni su cui condurre un non meglio precisato “esperimento”. Questo l’effetto sortito dal polverone di polemiche seguito al suo annuncio, con Franchi che è intervenuto su Facebook per annunciare la sua marcia indietro:”Viene sospesa la ricerca del bimbo parotitico poiché sono state sospettate chissà quali nefandezze da parte mia; la riprenderò tra poco spero, non appena potrò spiegare nel dettaglio di cosa si tratta; comunque è cosa di una banalità estrema che comporta rischi zero. In verità esperimento è inteso nell’accezione estesa del termine, non si deve pensare ad alcun trattamento di qualsiasi tipo”. (agg. di Dario D’angelo)

IL MINISTRO DELLA SALUTE GRILLO

Medico No Vax cerca un bambino con orecchioni per esperimento e un suo post ha scatenato una vera e propria bufera tanto che è intervenuto il Ministro della Salute. Giulia Grillo ha specificato: “Voglio rassicurare tutti i genitori e i cittadini in generale che in questo paese non è assolutamente consentito effettuare delle ricerche o esperimenti scientifici fuori da quelle che sono le regole stabilite dalla legge. Ho già dato mandato ai miei uffici per le verifiche del caso. Sollecito la Fnomceo (Federazione nazionale degli ordine dei medici) di attivarsi per i necessari approfondimenti sull’autore del post”. Specifica poi come nessuno in Italia possa assolutamente pensare di fare lo stregone andando a giocare con le vite dei pazienti speculando su quelle che sono paure o dubbi dei cittadini. Staremo a vedere cosa accadrà nelle prossime ore a Fabio Franchi il medico no vax. (agg. di Matteo Fantozzi)

BURIONI “INTERVENIRE”

Sta creando scalpore l’annuncio choc del medico no vax Fabio Franchi che sul suo profilo Facebook ha lanciato un appello per trovare un bambino affetto da orecchioni per sottoporlo ad un “esperimento”. Franchi, autore del libro ”Aids: la grande truffa”, ha scritto:”Sto cercando un bambino/a – rigorosamente volontario/a – che abbia la parotite in atto e sia residente nelle Marche (o zone limitrofe). Si tratta di esperimento che rispetta la convenzione di Oviedo e non infrange le regole del Codice di Norimberga. Non posso spiegare più di tanto per ora. Invito al passaparola. N.b.: Non ho intenzione di fargli alcuna iniezione”. Il post del medico, che come si può intuire dal titolo del libro sull’Aids non condivide molte delle posizioni privilegiate dalla gran parte della comunità scientifica, è diventato virale fino a scaturire la veemente reazione di studiosi di fama, in primis Roberto Burioni.

MEDICO NO VAX CERCA BIMBO CON ORECCHIONI PER ESPERIMENTO

Non poteva passare inosservato l’insolito appello del medico no vax Fabio Franchi, in cerca di un bambino con parotite per sottoporlo ad un esperimento. Il noto virologo Roberto Burioni, sempre in prima linea per casi di questo tipo, ha rilanciato il post del medico e debunker Salvo Di Grazia, che invocava un intervento del ministero della Salute:”Questo medico, guru antivax e in passato negazionista dell’Aids, cerca un bambino per fare esperimenti, così, su Facebook. Ecco cosa significa che sono pericolosi”. Burioni ha commentato: “Bisognerebbe fare qualcosa”. Di Grazia ha poi sottolineato un dialogo tra il medico no vax Franchi e un utente, al quale rispondeva che anche un caso di orecchioni gli sarebbe andato bene: “È talmente esperto che non sa nemmeno che parotite e orecchioni sono la stessa cosa”, ha chiosato il debunker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA