GIORNATA LENTEZZA, COS’È/ La celebrazione social dell’Inter con Ranocchia!

- Matteo Fantozzi

Cos’è la giornata della lentezza? La campagna sostenuta da Unione Italiana Food specifica in sette punti come provare a rallentare la giornata

dieta tisana 2018 pixabay
La dieta che sgonfia

La giornata internazionale della lentezza si celebra oggi, mercoledì 27 febbraio 2019, e sui social non mancano le celebrazioni. L’importanza di vivere ogni attimo, con ritmi più distesi, ecco il commento del governatore del Veneto Luca Zaia: «Oggi è la Giornata internazionale della lentezza. In un mondo che corre, in cui siamo sempre connessi, in cui avere del tempo per sé appare un miraggio, è possibile provare a fermarsi un attimo, riflettere, riscoprire calma e tranquillità?». Un toccasana per il corpo omaggiato con proverbi e frasi, mentre l’Inter ha voluto ricordare uno dei momenti più “lenti” e palpitanti del passato recente nerazzurro: parliamo del salvataggio sulla linea di Andrea Ranocchia in Bayern-Inter del 15 marzo 2011, uno dei momenti chiave di una delle rimonte più belle del Biscione. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

I SETTE MOTIVI PER CELEBRARLA

Cos’è la giornata della lentezza?

La campagna sostenuta da Unione Italiana Food specifica in sette punti come provare a rallentare la giornata. A coordinare lo studio sono stati Silvia Migliaccio, medico nutrizionista e docente dell’Università del Foro Italico di Roma, e Paola Medde, appartenente all’Ordine degli psicologi del Lazio. Il risveglio lento non è di certo un alibi per chi vuole iniziare al meglio la giornata. L’unico vero segreto è prendersi il tempo necessario per stare al meglio. Al primo posto c’è quello di fare colazione e di dedicarci il giusto tempo, visto che in media gli italiani si prendono appena 10 minuti, il 20% addirittura 5. Quindi non è importante solo cosa mangiare, ma anche cercare di vivere con equilibrio i pasti riuscendo a dedicargli il tempo necessario. Vedremo dunque come verrà celebrata domani questa giornata che servirà molto per sensibilizzare le persone in merito.

Giornata lentezza, cos’è? Parlano gli esperti

Gli esperti hanno parlato in merito alla giornata della lentezza, spiegando cos’è. Silvia Migliaccio, medico nutrizionista e docente all’Università del Foro Italico della capitale, ha spiegato come riportato da Ansa: “La colazione è indispensabile per la ripresa di funzioni psichiche e fisiche. Deve essere appagante e fornire nutrienti energetici. Ci deve essere soprattutto il consumo di carboidrati, prevalentemente complessi,  devono costituire il 70%. Proteine e una piccola quantità di grassi, oltre ad acqua, vitamine, sali minerali e antiossidanti. Si possono scegliere pane, biscotti, fette biscottate o muesli con latte o yogurt e una porzione di frutta di stagione“. Paola Medde, dell’Ordine Psicologi italiani, ha spiegato: “Prenderci del tempo può aiutarci ad affrontare la giornata in modo più attivo e sereno. Il ritmo naturale del corpo non contempla bruschi risvegli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA