SALVINI A NON E’ LA D’URSO/ Video: “Europa ha chiuso gli occhi mentre la gente muore”

- Fabio Belli

Salvini a Non è la D’Urso.: Video: “Europa ha chiuso gli occhi mentre la gente muore. Grazie a chi sta lavorando giorno e notte negli ospedali.”

salvini
Matteo Salvini, Lega (LaPresse, 2020)
Pubblicità

Matteo Salvini, ospite di Barbara D’Urso nel suo Live della domenica sera su Canale 5, ha rincarato la dose contro l’Europa e le politiche attendiste che stanno portando i paesi dell’Eurozona ad un conflitto interno riguardo gli aiuti da riservare all’emergenza coronavirus. Il segretario della Lega ed ex Ministro dell’Interno non ha usato mezzi termini, sottolineando: “Ho chiamato personalmente Premier albanese, ho ringraziato lui e il suo popolo per la riconoscenza dimostrata e per aver mandato in Italia materiali e 30 medici. Lezione ad un’Europa che ha chiuso gli occhi, e si è presa 15 giorni, mentre la gente muore.” Salvini è stato estremamente critico sulla presidente dell’Unione Europea Ursula Van der Layen e sullo scetticismo dei Paesi del Nord sugli Eurobond, che hanno portato allo scontro con il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che ha chiesto all’Europa di essere all’altezza del compito che la storia sta ponendo di fronte ai governanti del Vecchio Continente. Un tema spinoso, quello economico, che si sta provando a portare avanti senza arrivare allo scontro tra Governo ed opposizione vista la gravità del momento.

Pubblicità

“SENZA INTERNET STUDENTI DI SERIE A E DI SERIE B”

Salvini ha toccato a trecentosessanta gradi temi di cui si sta parlando con insistenza come quello dell’istruzione, e del differente accesso degli studenti agli strumenti tecnologici e a una connessione internet adeguata, non a disposizione di tutti nonostante spesso venga chiesto di sostenere le lezioni a distanza. “Non tutte le famiglie hanno soldi per comprare tablet o pc ai propri figli. E non in tutta Italia c’è adeguata rete internet. Bisogna lavorare anche su questo: non possono esistere piccoli studenti di serie A e di serie B,” ha sottolineato il segretario della Lega che ha poi definito insostenibili alcuni aspetti della macchina burocratica in Italia in momenti come questo: “Al Governo come Lega e come opposizione stiamo chiedendo di tagliare passaggi burocratici inutili. In Svizzera lo Stato ha dato a imprenditori un solo foglio da compilare e gli imprenditori possono richiedere fino a 500mila franchi accreditati sul conto corrente (equivalenti al 10% del fatturato 2019). Abbiamo chiesto un fondo per affitti al governo. Regione Lombardia ha messo 60 milioni di sua spinta per aiutare famiglie in difficoltà a pagare affitto”. Un pensiero poi è stato dedicato agli operatori sanitari, al centro di questa emergenza: “Posso solo dire grazie a chi sta lavorando giorno e notte in trincea. E mando un abbraccio agli Alpini e ai volontari che stanno costruendo Ospedale da campo di Bergamo. Domani verrà aperto ospedale in Fiera a Milano: un miracolo italiano, ma ancora oggi mancano mascherine, saturimetri, camici e bombole d’ossigeno in moltissime strutture, bisogna intervenire subito.CLICCA QUI PER VEDERE L’INTERVENTO DI MATTEO SALVINI A LIVE-NON E’ LA D’URSO.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità