Samanta Togni lascia Ballando con le stelle/ Preparativi per le nozze con Mario Russo

- Valentina Gambino

Samanta Togni lascia Ballando con le stelle e sposa il fidanzato Mario Russo: i dettagli sulle nozze il prossimo mese.

samanta togni mario russo
Samanta Togni e il nuovo fidanzato Mario Russo (Vieni da me)

Samanta Togni, tra le pagine dell’ultimo numero di Gente, ha rivelato che non farà più parte del corpo di ballo di Ballando con le stelle. Una scelta sviluppata con il tempo: “È un programma che mi ha dato tantissimo, c’è una squadra meravigliosa, ma sento di dovere uscire dal ruolo di insegnante di ballo, voglio crescere. Se nel programma si ritagliasse un altro ruolo per me potrei ripensarci, ma se resta tutto così io dico no”. La squadra di Milly Carlucci però, prenderà parte alle nozze con il chirurgo plastico Mario Russo, che si terranno il prossimo 15 febbraio. Samuel Peron sarà il suo testimone. La ballerina, curando ogni aspetto della cerimonia, ha parlato della sua dolce metà: “Siamo davvero simili. Non ci accontentiamo mai, siamo esigenti. Ci piace ridere. E non abbiamo mai litigato. L’unica differenza è che io sono ordinata, lui no”. La Togni ha già un figlio, Edoardo di 18 anni. Anche il futuro marito è padre di tre ragazzi Giordana, 16 anni, Roberto, 14, e Federico, 12: “Tre ragazzi straordinari. Eravamo in vacanza con loro quando Mario mi ha chiesto la mano. Il più piccolo ha mostrato il desiderio di portarci le fedi”.

Samanta Togni lascia Ballando con le stelle e sposa il fidanzato

Lo scorso novembre, intervistata tra le pagine di Nuovo, Samanta Togni aveva parlato del suo futuro marito, incontrato lo scorso luglio. “Ballando con le Stelle 2020? Non lo so, potrei prendermi un anno sabbatico. Non voglio smettere di lavorare, ma punto a fare cambiamenti professionali”, aveva confidato. La ex di Christian Panucci, ospite di Caterina Balivo nel corso di Vieni da me, aveva narrato il loro primo incontro: “Ci siamo conosciuti in treno Napoli-Roma, uno seduto di fronte all’altro: è il destino. Lavoravo a Napoli, tornavo a Roma sempre per lavoro. Il viaggio si è fatto interessante, diciamo», ha detto Samanta Togni, che poi ha aggiunto: «Lui ha iniziato a parlare, eravamo seduti accanto ad una coppia canadese: abbiamo iniziato a parlare in inglese ma poi abbiamo iniziato a farlo in italiano!». Poi «Ho scoperto che era italiano e napoletano, lui mi ha cercata su Instagram e abbiamo iniziato così. Non ci siamo scambiato il numero. Lui lavorava a Dubai, ma ha cambiato tutto: adesso torna tutte le settimane in Italia. Per me? L’Italia è bella…”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA