Samanta Togni “Uomini depravati tra i miei follower”/ “Che marpioni, non pensavo…”

- Anna Montesano

Samanta Togni sbotta su Instagtram: “Uomini depravati tra i miei follower”. Il marito Mario Russo costretto ad intervenire in sua difesa

samanta togni 2019 vieni da me 640x300
Samanta Togni a Vieni da me

“Marpioni e depravati”, sono questi gli appellativi che Samanta Togni usa per definire alcuni uomini che hanno commentato alcuni scatti sul suo profilo Instagram. Commenti che hanno portato la ballerina professionista e insegnante a Ballando con le Stelle a dire la sua con un video poi postato sul noto social. “Partiamo dal fatto che non pensavo di avere tanti maschi depravati tra i miei follower, e di questo me ne rattristo… – ha scritto la ballerina e prossima conduttrice de I Fatti Vostri – detto ciò …ringrazio e saluto tutte le persone per bene ( la maggior parte per fortuna) che popolano questo pittoresco mondo di Instagram!” E ha concluso: “Ps. Gli uomini si distinguono dai maschi… perché hanno un nobile cervello che (spesso) usano”.

Mario Russo, marito di Samanta Togni, interviene in sua difesa

Al disgusto di Samanta Togni si è poi aggiunto quello di suo marito Mario Russo, che ha chiesto maggiore rispetto per la sua compagna. “Appartengo alla categoria degli uomini e quando lo ritengo opportuno so anche essere maschio. – ha scritto l’uomo, aggiungendo poi – Il problema di molti ‘uomini’ è proprio legato al buon senso ed a quella capacità di capire non solo quando è il momento opportuno per fare i maschi, ma soprattutto verso chi indirizzare le proprie pulsioni sessuali.” Così ha aggiunto: “Trovo inoltre molto desolante vedere che molti di questi maschietti sono anche sposati o fidanzati. Educazione e rispetto anche nel commentare… sempre e comunque e più rispetto per mia moglie per cortesia”, ha concluso Russo.







© RIPRODUZIONE RISERVATA