San Giacomo della Marca/ Il 28 novembre si celebra il patrono di Montemprandone

- Matteo Fantozzi

San Giacomo della Marca si celebra come ogni anno nel giorno del 28 novembre. Si tratta del patrono di Montemprandone. Tutti gli altri Beati della giornata di oggi.

san giacomo marca 2019 iconografia 640x300
San Giacomo della Marca

San Giacomo della Marca si celebra come ogni anno nel giorno del 28 novembre. Si tratta del patrono di Montemprandone; in questo periodo, nella cittadina si susseguono giorni di festa nei quali eventi religiosi e non vengono totalmente dedicati alla venerazione del Santo. Piccola cittadina delle Marche Montemprandone si trova nella provincia di Ascoli Piceno, ospita, a tutt’oggi, il convento francescano eretto nel 1449 grazie a S.Giacomo. E’, infatti, proprio la chiesa di Santa Maria delle Grazie, ad ospitare le spoglie del Santo al quale è stato dedicato il convento francescano.

San Giacomo della Marca, la vita del Beato

San Giacomo della Marca è nato a Montemprandone da una famiglia molto povera, condusse i suoi studi nelle Marche e in Umbria diventando maestro di scuola. Affascinato e conquistato dal mondo francescano abbandonò, appena ventenne, il mondo esterno per votarsi completamente a quest’ordine. Da sacerdote condusse una vita tutt’altro che mite e noiosa; S.Giacomo, infatti, si dedicò anima e corpo a combattere eretici e peccatori girando l’Europa intera. Rispettò per tutta la vita il voto di povertà cibandosi semplicemente di un pezzo di pane e poco altro; portando inoltre il cilicio per dieci anni, segno della sua cieca devozione. La missione che lo condusse in giro per il mondo lo espose, spesso, alla prigionia per mano degli eretici che egli combatteva con tanta forza, perdonando, tuttavia, i suoi nemici da perfetto cristiano. Nonostante S.Bernardino, suo amatissimo padre spirituale, lo esortasse a nutrirsi e a riposare per poter avere le forze necessarie per portare avanti la sua missione, egli rifiutava sistematicamente, restando del tutto fedele al sacrificio offerto a Cristo. Il voto di castità fu da S.Giacomo sempre rispettato nonostante fosse tormentato dalle tentazioni della carne, salvo esserne liberato dalla Vergine di Loreto. Morì, malato e sofferente, dopo numerose malattie, a Napoli il 18 Novembre 1476.

Gli altri Santi di oggi

Oltre che a San Giacomo, il 28 Novembre è il giorno in cui vengono ricordati Sant’ Andrea Tran Van Trong, Santa Fausta Romana, Sant’ Irenarco e San Maurizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA