San Giovanni Paolo II/ Video, il 22 ottobre si celebra uno dei Papi più amati

- Matteo Fantozzi

San Giovanni Paolo II, video: il 22 ottobre si celebra uno dei Papi più amati della storia della Chiesa cattolica. Tutti gli altri Beati di oggi.

Giovanni Paolo II
Karol Wojtyla (1920-2005), papa Giovanni Paolo II (1978-2005) (LaPresse)

Il 22 ottobre si ricorda un San Giovanni Paolo II, morto il 2 aprile del 2005, proclamato Beato nel 2011 e canonizzato nel 2014. Una storia recente che è il culmine di un lunghissimo pontificato di un Papa dell’est che ha vissuto in un periodo storico particolare, trasferendo i veri insegnamenti della religione cristiana al mondo. San Giovanni Paolo II è un Papa che è sempre stato in contato con le persone, anche dopo l’attentato, e con il suo spirito è riuscito a dare nuova energia alla Chiesa cattolica, rimanendo nei cuori dei fedeli, con un ricordo indelebile. Come riconoscimento della su fede, è stata scelto il giorno del 22 ottobre come data per ricordarlo, volendo ricordare il momento in cui è iniziato il suo pontificato. In suo onore in tutto il mondo cattolico, vengono celebrate messe in questo giorno e in particolare nella Basilica di San Pietro nella Città del Vaticano, viene eseguita una processione commemorativa.

San Giovanni Paolo II, la sua vita

San Giovanni Paolo II è stato uno dei Papi più amati della storia. Vi sono figure che nella storia della Chiesa verranno ricordate per aver trasmesso la loro fede, per il loro coraggio nel diffonderla e difenderla con sincerità, devozione e completa dedizione, venendo riconosciute nei secoli successivi come Santi e Martiri. San Giovanni Paolo II, nasce con il nome di Karol Wojtyla il 18 maggio del 1920 a Wodowice, in Polonia. Il giovane riceve un’educazione cattolica, con tutti i sacramenti e si iscrive all’università, ma è costretto a interrompere il suo percorso di studi nel 1938 con l’invasione della Polonia da parte della Germania e lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale.

Seguono anni difficili e che hanno segnato profondamente il suo spirito. In particolare un episodio ha influenzato la sua decisione di dedicarsi alla vita di fede, quando nel 1944 fu investito da un camion militare tedesco e subì gravi ferite, ma riuscì a salvarsi. Da quel momento la sua vita fu dedicata alla fede. Nel 1946 ricevette i voti e fu ordinato sacerdote per poi continuare nel 1951 gli studi all’università e diventare agli inizi degli anni ’60 vescovo di Cracovia. Dopo la morte di Palo VI nell’agosto del 1978 e il breve pontificato di Giovanni Paolo I, il 22 ottobre del 1978 Carol Wojtyla viene eletto Papa acquisendo il nome di Giovanni Paolo II. Una figura storica che ha saputo coinvolgere i fedeli di tutto il mondo, aprendo le porte della Chiesa ai giovani e soprattutto, trasmettendo la sua forza spirituale e la presenza della religione in tutto il mondo. Durante il suo pontificato ha eseguito 146 viaggi in Italia, visitando 317 delle 332 parrocchie presenti, ed effettuato 104 viaggi apostolici in tutto il mondo.

Dove si ricorda S. Giovanni Paolo II

Roma è stata a lungo la seconda casa di San Giovanni Paolo II. È una città affascinante, un luogo in cui il passato è presente in ogni strada, palazzo e ponte, ma anche una realtà unica data la presenza dello Stato Pontificio. Una delle più antiche città del mondo, ma al contempo con uno spirito moderno che ha saputo valorizzare l’innovazione senza dimenticare il passato. Un luogo da visitare per la presenza degli innumerevoli monumenti, per la bellissima Piazza San Pietro e la sua basilica, e per i numerosi musei. Una città molto adatta ai turisti che di sera prende vita, offrendo divertimenti moderni.

Tutti gli altri Beati di oggi

In questo giorno vengono ricordati anche: San Benedetto; San Lupenzio; San Marco di Gerusalemme; San Valerio di Langres; Beata Lucia Bartolini Rucellai.

Video, la vita del Beato



© RIPRODUZIONE RISERVATA