Sandra Malavasi, chi è la mamma di Beatrice Valli?/ “Non è stato facile non avere un uomo accanto”

- Emanuele Ambrosio

Sandra Malavasi è la mamma di Beatrice Valli e mamma di tre splendide figlie. La donna, infatti, è mamma di Beatrice, Ludovica ed Eleonora

beatrice_valli_facebook_2017
Beatrice Valli

Chi è Sandra Malavesi?

Sandra Malavasi è la mamma di Beatrice Valli. La donna, originaria di Reggio Emilia, ha avuto tre splendide figlie: Beatrice, Ludovica ed Eleonora. Dopo aver studiato presso l’Istituto Tecnico Superiore Scaruffi-Levi-Tricolore, la donna si è lanciata aprendo una sua attività. Si tratta de La Bottega di Sandra, un negozio di oggettistica, articoli per feste e fiori. Negli ultimi anni la donna, complice anche la pandemia, si è dedicata alla realizzazione di mascherine per affrontare l’emergenza epidemiologica legata al Coronavirus. Dopo un pò Sandra ha deciso anche di seguire le orme delle figlie approdando sui social, in particolare su Instagram, dove Beatrice, Ludovica ed Eleonora sono diventate delle vere e proprie influencer!

Tutte le tre figli Beatrice, Ludovica ed Eleonora sono legatissime alla mamma con cui sono cresciute dopo l’abbandono del padre. Un momento difficile sia per Sandra che per le figlie che hanno potuto contare sul supporto incondizionato della nonna. Per fortuna quel brutto momento è passato, oggi Sandra ha recuperato un rapporto con l’ex compagno e si è costruita una nuova vita con un misterioso uomo.

Sandra Malavesi e l’ex marito: il rapporto di Beatrice Valli con il padre

La separazione di Sandra Malavesi da Andrea Valli, padre di Beatrice, Ludovica ed Eleonora non è stato semplice. Proprio Beatrice Valli, la più famosa delle tre sorelle, ha raccontato dalle pagine di Grazia: “il mio papà c’è sempre stato poco quando eravamo piccole, poi i miei si sono separati quando avevo 6 anni. La mia infanzia si riassume così: quattro donne invincibili contro tutti”. La ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha poi speso parole di grande amore per la mamma: “non è stato facile non avere un uomo accanto che la supportasse. Ci portava la mattina a scuola e poi lavorava dalla mattina alla sera. Quando il suo papà era morto avevano dovuto chiudere il maglificio di famiglia. E così mamma lavorava in un negozio che vendeva oggettistica varia a Correggio”.

Un rapporto che è mancato tantissimo alla influencer che oggi, proprio come la madre, ha deciso di riallacciare i rapporti con il padre: “mi è mancata la protezione che un papà può dare a una figlia. Quando ero piccola, tra lavoro e giocare a calcio, c’è sempre stato poco. Ma quello che mi ha fatto più male è stata la separazione dei miei genitori. Mi è mancata quella figura paterna che ho ritrovato nella stabilità che ho costruito con Marco. È una ferita che mi porterò dentro per sempre”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA