Sanè ufficiale al Bayern Monaco/ Contratto fino al 2025 “Voglio vincere tutto qui”

- Davide Giancristofaro Alberti

Sanè è ufficialmente un calciatore del Bayern Monaco, contratto fino al 2025: il nazionale tedesco ricomincia dopo il durissimo infortunio di agosto

sane 2020 bayern
Sanè ufficiale al Bayern Monaco (Twitter)

Primo grandissimo colpo di calciomercato per il Bayern Monaco in vista della stagione 2020-2021. E’ ufficiale l’arrivo di Leroy Sanè dal Manchester City, dopo un corteggiamento che è durato praticamente un anno. Ad annunciarlo è stata la stessa società bavarese, lauretasi pochi giorni fa campione di Germania, che attraverso i suoi Twitter ha fatto sapere: “Il Bayern Monaco ha prelevato Leroy San dal Manchester City. Il 24enne ha sottoscritto un contratto quinquennale fino al 30 giugno 2025 e inizierà a preparare la prossima stagione a Monaco a partire dalla prossima settimana”. Non sono state rese note le cifre relative all’esborso economico, anche se si parla di un assegno da almeno 50 milioni di euro, e nemmeno a quanto ammonta l’ingaggio annuale del giocatore, che ha sottoscritto un accordo con scadenza 30 giugno del 2025, a cifre, immaginiamo noi, ad almeno 6 zeri ogni 12 mesi.

SANÈ UFFICIALE AL BAYERN: “UNA GRANDE SQUADRA E GRANDI OBIETTIVI”

“Il Bayern è una grande squadra con grandi obiettivi, obiettivi che sono adatti a me – le prime parole del 24enne della nazionale tedesca nelle nuove vesti di bavarese – non vedo l’ora di iniziare questa nuova sfida e di allenarmi con i nuovi compagni. Conosco Hansi Flick dai tempi dell’U21 ed abbiamo ottimi rapporti. Voglio vincere il maggior numero possibile di trofei con il Bayern e la Champions League rappresenterà la massima priorità”. Sane torna così in Germania a quattro anni dall’addio allo Schalke 04, con il Manchester City che ci aveva visto giusto, sborsando nelle casse del club di Gelsenkirchen una cinquantina di milioni di euro. Ricordiamo che per il Bayern si tratta di una vera e propria scommessa visto che quest’anno Sanè ha disputato solamente tre partite ufficiali a causa della rottura del legamento del crociato avvenuta ad agosto dell’anno scorso. Il tecnico Hansi Flick, con l’arrivo del gioiello tedesco, potrà contare su un parco ali composto da Coman, Gnabry e appunto Sanè.

© RIPRODUZIONE RISERVATA