Santa Laura/ Si celebra oggi 19 ottobre la donna morta martire in Spagna

- Matteo Fantozzi

Santa Laura, Santo del giorno 19 ottobre: divenne famosa in quanto durante l’occupazione musulmana di Cordova in Spagna, morì da martire

santa laura 2019 iconografia
Santa Laura

Santa Laura altro non fu che Laura di Cordova ovvero la badessa del monastero Santa Maria di Cuteclara. Questa donna divenne famosa in quanto durante l’occupazione musulmana di Cordova in Spagna, morì da martire e per questa ragione è tutt’oggi considerata santa dalla Chiesa cattolica. In realtà alcuni studi ci raccontano che il nome ha una derivazione celtica che nulla a che fare con il significato latino del nome Laura. Infatti “laur” significa sufficiente mentre Laura, ovvero alloro, altro non è se non la pianta aromatica considerata sacra e oggi invece solo un ottimo elemento della nostra alimentazione. Volendo invece considerare il significato greco del nome Laura si può facilmente scorgere un parallelo con il nome Dafne. La storia di Laura di Cordova è molto complessa e travagliata malgrado ciò che è noto sulla vita di questa donna rimanga però piuttosto vago e confuso. Quello che si sa per certo è che fu condannata a morte nell’anno 864, nel periodo in cui l’occupazione musulmana in Spagna vide il suo massimo esordio.

Santa Laura, il nome particolarmente diffuso in Europa

Il nome di Santa Laura è oggi molto apprezzato e particolarmente diffuso in Europa e soprattutto in Italia ed è considerata la patrona degli studenti e degli studiosi in generale. Da qui deriva il termine di laureati, ovvero coloro che terminano gli studi più avanzati. In tutta Europa si possono trovare chiese e diversi luoghi di culto a lei dedicati ma Cordova, la sua città natale, è senza dubbio il centro urbano dove la presenza di questa santa è maggiormente diffusa. A Cordova infatti ogni 19 ottobre in diversi quartieri della città andalusa si organizzano eventi e celebrazioni dove l’alloro, pianta a lei dedicata, viene utilizzato per profumare le strade grazie alle foglie dall’aroma inconfondibile.

Cordova è una stupenda città della regione dell’Andalusia, a Sud della Spagna, ed è anche capoluogo della provincia stessa. E’ un luogo interessante dove in antichità diversi insediamenti hanno lasciato tracce ed elementi storici di grande valore. Durante il periodo medievale fu uno dei più importanti e riconosciuti centri dell’Islam ed è oggi meta del turismo internazionale grazie al suo immenso patrimonio artistico e culturale.

Gli altri Santi di oggi

Oltre a Santa Laura il 19 ottobre si festeggiano anche altri santi e beati tra cui ricordiamo San Paolo della Croce, San Giovanni de la Lande, Sant’ Asterio di Ostia, San Filippo e i Santi Lucio e Tolomeo e Santi Luca Alonso Gorda e Matteo Kohioye solo per citare i più noti perché sono davvero molti i personaggi che testimoniano l’importanza di festeggiare questa giornata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA