Santa Margherita d’Ungheria/ Video, il 18 gennaio si celebra la Beata dei più deboli

- Matteo Fantozzi

Santa Margherita d’Ungheria, Video: il 18 gennaio, come ogni anno, si celebra la Beata che ha lottato per i più deboli e per tutti i malati. La sua storia.

Il 18 gennaio è una data in cui si celebra la morte di Santa Margherita d’Ungheria, una principessa che ha dedicato l’intera sua vita ad aiutare i più deboli e i malati. Nasce nel 1242 in Ungheria, figlia del re Bela IV e della regina Maria. All’età di 6 anni fu subito condotta tra le mura di un convento e nel 1254 fu trasferita sull’Isola delle Lepri sul Danubio nel monastero costruito dal re. Qui prese il velo nel 1261, dedicandosi continuamente alla sua vita monastica e alla preghiera. Anche se appena diciottenne, Santa Margherita di Ungheria si dedicò profondamente ad aiutare i bisognosi e ad accudire le persone malate e contagiose, diffondendo la fede e la carità. Proprio questo suo stretto legame con i malati la porterà a subire gli effetti delle malattie con la morte avvenuta 18 gennaio del 1271 all’età di 28 anni.
Il culto di Santa Margherita d’Ungheria si diffuse quasi subito anche grazie a un miracolo che avvenne vicino al suo sepolcro e di cui furono partecipi più di 3000 fedeli. La sua santità però è stata riconosciuta solo nel 1943 con un iter di santificazione che è durato più di 6 secoli iniziato con la richiesta da parte del fratello Stefano V, re d’Ungheria, e concessa da Papa Pio XII, uno dei processi tra i più lunghi nella storia cristiana.

Le feste in onore di Santa Margherita d’Ungheria

Diamo uno sguardo anche ai festeggiamenti per Santa Margherita d’Ungheria. Grazie alla moltitudine di testimonianze dei fedeli che recandosi sull’Isola delle Lepri sul Danubio dopo la morte dei Santa Margherita d’Ungheria, hanno assistito ai miracoli di guarigione, il suo si diffuse non solo in Ungheria ma in tutta Europa. Il 18 di gennaio in tutte le diocesi di Ungheria e nell’ordine Domenicano viene commemorata la vita e la morte della Santa con una santa messa e una processione in suo onore.

I Santi e i Beati ricordati il 18 gennaio

In questa data, ogni anno si rivolgono preghiere anche ai seguenti Santi e Beati: Santa Prisca; San Volusiano di Tours; San Deicolo; Beato Giovanni de Laers; Beata Cristina Ciccarelli; Beata Maria Teresa Fasce.

La vita della Beata



© RIPRODUZIONE RISERVATA