Sara Tardelli, figlia Marco Tardelli/ “Avere un padre calciatore lascia dei vuoti”

- Rossella Pastore

Sara è la figlia dell’ex campione della Nazionale Marco Tardelli. Ha curato la sua biografia Tutto o niente data alle stampe nel 2016.

Marco Tardelli in compagnia della figlia Sara
Marco Tardelli in compagnia della figlia Sara

Sara Tardelli è la figlia che Marco Tardelli ha avuto dal suo matrimonio con Alessandra, una donna pressoché sconosciuta al mondo dello spettacolo. Lo stesso però non vale nel caso di Sara, dal momento che sia lei che suo fratello Nicola sono due volti noti una del giornalismo e l’altro della moda (il secondogenito di Marco, nato dalla sua relazione con l’autrice e conduttrice televisiva Stella Pende, è infatti un modello abbastanza affermato). Nel 2016, Sara ha curato la biografia del padre Tutto o niente, ed è stato proprio questo lavoro che ha permesso ai due di riavvicinarsi. “Avere un padre mito nel calcio lascia dei vuoti”, dichiarò in un’intervista a Panorama rilasciata in concomitanza con con l’uscita del libro. “Papà è corso in ospedale che io ero già nata (…) anche Nicola è arrivato una settimana prima, perché c’era la partita degli Under 21. Ma alla fine tutti noi ci siamo arresi. Perché se è impossibile competere con un grande amore, si può comunque diventarne complici”. Oltre che risolutivo, per Sara, scrivere quel libro è stato anche terapeutico: “È un viaggio: scopri delusioni e gioie, ma po’ anche te stessa”. Prosegue la giornalista: “Tra noi è stato passionale e crudele, ma anche assai divertente. Ho saccheggiato i suoi segreti, gli amori e con perfidia anche i tradimenti. Infine ho trovato risposte tra noi per troppo tempo mute”.

Sara Tardelli tra le massime esperte della carriera del padre

Sara Tardelli, figlia di Marco Tardelli, è considerata anche una delle massime esperte della carriera del padre. Più volte è stata invitata in televisione per ripercorrerla tappa dopo tappa, soffermandosi anche su dettagli privati e inediti che solo lei, come figlia, poteva conoscere. Dal canto suo, l’ex eroe di Italia ’82 ha dichiarato: “Da ragazzino pensavo all’amore per sempre. Invece la vita ha avuto più fantasia di me e, come scrive Sara, la mia famiglia è diventata uno strano albero aperto in tanti rami diversi, ma tutti terribilmente resistenti alle intemperie. Qualche volta all’ombra di quella pianta ho rischiato il crollo nervoso. Poi, una volta lontano, arrivava il vuoto”. Anche Sara, oggi, è diventata mamma: i suoi due figli gemelli si chiamano Tancredi e Fiamma, mentre non si hanno informazioni specifiche riguardo a suo marito. Completa la famiglia il loro cane Rebecca.



© RIPRODUZIONE RISERVATA