SCANDALO AL SOLE, RETE 4/ Un film che appassionò milioni di persone, ma senza…

- Matteo Fantozzi

Scandalo al sole in onda su Rete 4 oggi, 28 ottobre 2020, dalle 16,40. Nel cast Troy Donahue, Sandra Dee. Tutte le curiosità sul film in questione. Curiosità sul film

scandalo al sole 2019 film 640x300
Scandalo al sole

‘Scandalo al sole’ non vinse nessun premio: per questo motivo possiamo parlare di ‘scandalo a Hollywood’ perché parliamo di un film d’amore che ha appassionato milioni di donne e uomini, un film ancora oggi nell’immaginario sentimentale di almeno tre generazioni. Rende giustizia al film di Warner Bros. l’amore mai sopito del pubblico che, ancora oggi, non manca mai l’appuntamento quando il palinsesto prevede questo ‘drammone’ appassionato. Alla regia Delmer Daves, un produttore amante anche della cinepresa, da ricordare per alcune pellicole di alta classe come ‘Gli uomini della terra selvaggia (The Badlanders)’ del 1958 o ‘Qualcosa che scotta (Susan Slade)’ del 1961 con Connie Stevens.

Troy Donahue nel cast

Scandalo al sole va in onda su Rete 4 oggi, 28 ottobre 2020, a partire dalle ore 16,40. Prima di parlare del cast è doveroso soffermarci sulla colonna sonora, soprattutto con il tema principale, ‘A summer place’, divenuta nel tempo sinonimo di passione e amore senza tempo. Il merito del successo di questa canzone è dovuta alla classe compositiva di Max Steiner, un grande musicista formatosi sotto Gustav Mahler e Johannes Brahms, vincitore di ben tre Oscar (26 nomination totali), per ‘Casablanca’, ‘Perdutamente tua’, ‘Da quando te ne andasti’, ma se vogliamo rendere giustizia a Max Steiner dovremmo citare almeno trenta film per i quali ha composto le musiche, davvero un eroe del cinema.

Coppia protagonista di ‘Scandalo al sole’, nel ruolo principale maschile troviamo il bel Troy Donahue, biondo americano dal sorriso che conquista, un attore forse non tra i principali della sua epoca, ma con lo sguardo perfetto per fare innamorare anche oggi le generazioni di sempre, attore che con ‘Lo specchio della vita (Imitation of Life)’ e il suo cammeo ne ‘Il padrino – Parte II (The Godfather: Part II)’ ha lasciato la sua orma nella Hollywood dorata. Ma ‘Scandalo al sole’ è soprattutto la protagonista femminile, Sandra Dee nel ruolo di Molly Jorgenson, un ruolo difficile nel quale bellezza e tanta classe hanno immortalato con questa pellicola l’attrice americana assieme a film come ‘Torna a settembre (Come September)’ o ‘Uno sconosciuto nella mia vita (Stranger in My Arms)’.

Scandalo al sole, la trama del film

Diamo uno sguardo alla trama di Scandalo al sole. Sulle coste nord-orientali del Maine c’è una graziosa località chiamata Pine Island, luogo nel quale, il ricco e affermato Ken Jorgenson, torna dopo vent’anni con la moglie Molly e la figlia Helen per ritrovare quelle atmosfere della sua giovinezza accanto alla donna che oggi è sua moglie. Sull’isola c’è un unico albergo, gestito dalla famiglia di Johnny Hunter, un bel ragazzo che ha la stessa età di Molly mentre il marito Ken è uomo d’affari più adulto della bella e raffinata mogliettina.

Galeotta la situazione e l’isola, tra Molly e Johnny nasce prima un’amicizia che si trasforma in amore, ma di quelli che scottano come il sole agostano, che scottano il cuore, la pelle, i ricordi, la vita privata di una donna sposata che improvvisamente si sente viva, ma la tresca viene scoperta e scoppia lo scandalo. Molly ora è sull’orlo del divorzio, e la contingenza le ricorda che proprio il padre di Johnny, Bart e sua madre ebbero una relazione anni prima, uno scandalo precedente al suo. L’isola non porta proprio bene a Molly, eppure, al cuore, non si comanda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA