2005 YU55/ L’asteroide sfiora la Terra. Passerà a soli 327mila km, tra il nostro pianeta e la Luna

- La Redazione

Il 9 novembre prossimo, 28 minuti dopo la mezzanotte, un asteroide raggiungerà il record di vicinanza con la terra, transitando nello spazio compreso tra il nostro pianeta e la Luna  

Cerro_Armazones_TelescopioR400
Il luogo scelto per la costruzione del telescopio extralarge dell'Eso, situato sul monte Cerro Armazones, nel deserto di Atacama in Cile (Foto Ansa)

Il 9 novembre prossimo, 28 minuti dopo la mezzanotte, un asteroide raggiungerà il record di vicinanza con la terra, transitando nello spazio compreso tra il nostro pianeta e la Luna

La Terra si appresta  ad avere un incontro ravvicinato con un asteroide che, il 9 novembre prossimo, transiterà nello spazio compreso tra il nostro pianeta e la Luna. Il passaggio avverrà a mezzanotte e 28 minuti, e l’oggetto celeste disterà della nostre teste solo 327mila chilometri, pochi passi, astronomicamente parlando.

L’asteroide si chiama 2005 YU55, è largo circa 400 metri e venne scoperto cinque anni fa. Gli scienziati che hanno effettuato le rilevazioni del caso, lo descrivono come un oggetto quasi sferico, dalla superficie di colore scuro ed un periodo di rotazione di 20 ore. L’asteroide è stato classificato sotto la categoria C, (sono elementi celesti carboniosi, e costituiscono il 75 per cento di quelli conosciuti),e sarebbe potenzialmente pericoloso. Tuttavia, nei prossimi cento anni, assicurano gli esperti della Nasa, non sussisterebbe alcuna minaccia di collisione con la Terra.

In ogni caso, il suo passaggio rappresenta il maggior avvicinamento al nostro Pianeta di un oggetto del quale è stata anticipatamente identificata la traiettoria. Il record di 2005 YU55 sarà superato nel 2028  da un altro asteroide, 2001 WN5, che transiterà a soli 230 mila chilometri dalla Terra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori