MEDICINA/ Per esplorare il corpo umano in 3D basta un clic

- La Redazione

Una nuova applicazione per esplorare il corpo umano in 3D, usando solo mouse e pc: la Healthline Networks lancia BodyMaps. L’ha provato per IlSussidiario.net MICHELE ORIOLI.

body3DR400
Un'immagine da BodyMaps

Il corpo umano navigabile in 3D. Possiamo solo immaginare quale sarebbe stato l’entusiasmo di Leonardo da Vinci se avesse avuto a disposizione uno strumento del genere. Ora è alla portata di tutti: basta avere un Pc, con possibilità di leggere i formati flash, e sapere l’inglese. Negli ultimi mesi ne erano già stati lanciati alcuni: dapprima il Visible Body, della Aragosty Publishing, poi il Google Body Browser. Ora ci prova la Healthline Networks, un’azienda che fornisce online informazioni mediche per i consumatori, in collaborazione con Healthyimagination GE, una piattaforma web-based che condivide e promuove progetti indirizzati ai temi della salute, come ad esempio applicazioni o video con consigli medici.
Insieme hanno lanciato e messo online in questi giorni  un tool 3-D interattivo per l’esplorazione dettagliata del corpo umano. Il programma consente all’utente di visualizzare e navigare l’anatomia umana, maschile e femminile, fin nei minimi dettagli: dai muscoli, anche quelli più profondi, ai nervi, le arterie, i vasi, le ossa. Il nuovo strumento, denominato BodyMaps, è stato sviluppato con una precisa finalità educativa, rivolta ai consumatori sia che si trovino in buone condizioni di salute o che siano affetti da qualche patologia.

Come si presenta una pagina di BodyMaps? Al centro della schermata c’è un’immagine in 3-D del corpo sulla sinistra scorrono le informazioni testuali sulla parte anatomica che viene mostrata. Se scorrete il mouse sopra il testo, la sezione del corpo corrispondente è evidenziata nell’immagine; e viceversa quando fate passare il mouse sopra l’immagine. In basso c’è un cursore che consente all’utente di ruotare il corpo fino a 360 gradi.
Non si tratta però solo di visualizzazione. La pagina dispone anche di video, di consigli per stare in salute, di informazioni per riconoscere sintomi e condizioni di malessere, sempre relativi alla sezione in vista. L’utente può selezionare la regione del corpo da esplorare facendo clic sul testo o sull’immagine, oppure utilizzando lo strumento di ricerca. Ad esempio, se selezionate “spalle”, si genera un’immagine ad alta definizione 3-D della sezione della spalla, a partire dal livello della pelle, con la possibilità poi di “entrare” all’interno per vedere nervi, muscoli vasi e ossa. Scegliendo il livello “muscoli” nella barra in alto, appaiono i muscoli della spalla e si può evidenziare il muscolo deltoide lasciando in sottofondo gli altri. L’opzione “read more” fornisce una definizione e un’ampia descrizione del muscolo, con informazioni sulle lesioni più frequenti, le loro cause e i sintomi.
Come i programmi analoghi, BodyMaps è un’applicazione flash e può essere visualizzata con qualsiasi browser senza bisogno di scaricare alcun software o programmi speciali per l’esecuzione. L’intento educativo del programma sono messi in evidenza se si considera l’attenzione alla sua “usability”, decisamente alla portata di tutti, e anche la mole di informazioni mediche messe a disposizione. La ricerca dei sintomi offre risultati per oltre 900 malattie; le condizioni di salute incluse nei sintomi sono state selezionate attraverso l’analisi di dati diagnostici raccolti per cinque anni: ciò ha prodotto un database di 130.000 diagnosi codificate, tra le quali sono state selezionate le 900 dopo una accurata revisione da parte di medici di pronto soccorso, pediatri e vari altri specialisti. 

(Michele Orioli) 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori