Camminare sull’acqua è possibile/ Cos’è il water walking con le sfere elastiche?

- Matteo Fantozzi

Camminare sull’acqua è possibile: lo dimostra lo studio di Tadd Truscott dell’Università dello Utah che ha scoperto il fenomeno del water walking.

sunset 2451989 1280
Camminare sull'acqua è possibile

Tadd Truscott ha scoperto che è possibile camminare sull’acqua. Una scoperta stravolgente che ha anche un qualcosa di mistico, visto che fino ad oggi l’unico in grado di farlo era stato Gesù Cristo. Il professore di ingegneria meccanica dell’University of Utah ha lavorato con i suoi associati allo Spalsh Lab della USU dove ha scoperto il fenomeno “water walking“. I ricercatori si sono applicati sullo studio fisico di queste sfere elastiche che permettono appunto di camminare sull’acqua. Lo studio è stato poi riportato sul portale In a Bottle dove si è parlato a lungo anche del rapporto tra l’acqua e la scienza, fornendo numerosi dettagli su quanto provato per arrivare a questa scoperta. Fondamentali saranno anche le successive applicazioni per riuscire a trasformare quanto appreso in una realtà che sembrava davvero impossibile.

Camminare sull’acqua è possibile: le parole di Truscott

Il professor Tadd Truscott ha parlato dello studio effettuato col suo team di ricerca che permetterà di camminare sull’acqua. Come riportato da Ansa questi ha specificato: “Le nuove modalità che abbiamo scoperto ci rendono più facile immaginare quello che è l’utilizzo della tecnologia per usi pratici come i droni che potranno camminare sull’acqua”. Il team ha integrato nella sua ricerca l’uso di telecamere ad alta velocità per registrare delle sfere elastometriche in grado di camminare sulla superficie del mare quando dopo i primi impatti riescono a raggiungere un’andatura da considerarsi significativa. Muovendosi quasi parallela al livello del mare la sfera assume una forma che è più larga che lunga, con una punta oblunga che si va a immergere sotto l’acqua. I lati corti invece passano appena sopra dando così l’impressione di quello che fino ad oggi era visto come un miracolo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA