SCIOPERO MEZZI OGGI 28 APRILE, ATM, ATAC, TRENORD/ Milano: treni, bus, metro regolari

- Niccolò Magnani

Sciopero mezzi oggi 28 aprile, Atm, Atac, Trenord: a Milano situazione regolare, così come fatto sapere dall’azienda dei trasporti pubblici

Sciopero mezzi Milano
Sciopero mezzi Milano (LaPresse)

Arrivano aggiornamenti in merito allo sciopero dei mezzi pubblici previsto per la giornata di oggi, giovedì 28 aprile 2022, in tutta Italia. A Milano, per quanto riguarda la situazione Atm, quindi i mezzi meneghini, non si registrano particolari disagi, e l’account Twitter ufficiale dell’azienda ha infatti fatto sapere che il servizio si sta svolgendo con la solita regolarità: “Aggiornamento sciopero: tutte le linee metropolitane sono aperte. Tram, bus e filobus sono in normale servizio”, recita il cinguettio dell’account Twitter Atm.

Per quanto riguarda invece lo sciopero dei mezzi di oggi, 28 aprile, in quel di Roma, l’account social di Atac comunica: “Situazione sciopero dalle ore 8.30 alle ore 12.30, linee metro e ferrovie regionali proseguono servizio. Linee di superficie possibili cancellazioni di corse e sospensioni di linee”. E ancora: “Ferrovia Roma-Viterbo, treni metropolitani cancellati: da Flaminio ore 8.30-9.30; da Montebello ore 9.00-10.00”. Qualche disagio in più quindi per i pendolari e gli studenti capitolini, soprattutto per coloro che utilizzano regolarmente il treno per spostarsi e raggiungere il posto di lavoro, la scuola o l’università. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SCIOPERO MEZZI OGGI 28 APRILE, MILANO-ROMA, ATM, ATAC, TRENORD, SI FERMANO BUS, METRO

E’ scattato lo sciopero dei mezzi di oggi, 28 aprile 2022, previsto in tutta Italia. Da Roma, con i mezzi Atac, arrivando a Milano, con l’Atm, si fermeranno, a seconda degli orari stabiliti, i tram, i bus le metro. Coinvolta anche Napoli, in cui è prevista un’agitazione di quattro ore, così come stabilito a livello nazionale dalle organizzazioni sindacali Confail Faisa e a livello locale dai sindacati Usb, FILT CGIL e UGL.

Nel dettaglio lo stop scatterà a partire dalle ore 11:00 di questa mattina, e andrà avanti fino alle 15:00, e riguarderà l’Eav e precisamente la metro Linea 1 del capoluogo campano, nonché i bus e le funicolari. In serata poi, toccherà alle linee Eav di Circumvesuviana, Cumana e Circumflegrea, con lo sciopero dei mezzi pubblici di oggi, giovedì 28 aprile, che scatterà alle ore 18:00 fino alle ore 22:00. In entrambi i casi, come ricordano anche i colleghi di Fanpage, sono previste delle fasce di garanzie in favore dei lavoratori pendolari e degli studenti. Da segnalare infine lo sciopero scattato alle ore 9:00 e che durerà fino alle 13:00 di AIR Campania, CLP, CTP spa, Trotta BUS Benevento, BUS Italia Salerno, ATC Capri. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SCIOPERO MEZZI OGGI 28 APRILE, ATAC ROMA, ATM MILANO, METRO, TRAM, BUS: INFO E ORARI

Si terrà quest’oggi, giovedì 28 aprile, uno sciopero dei mezzi pubblici che coinvolgerà diverse realtà, fra cui l’Atac di Roma e l’Atm di Milano. Lo sciopero è stato indetto “per rivendicare il rinnovo del Ccnl di categoria scaduto nel 2017, rispetto al quale la revisione delle retribuzioni in relazione all’aumento del costo della vita in atto, la sicurezza sul lavoro anche alla luce delle inedite problematiche introdotte dalla pandemia da Sars-Cov 19 tuttora in corso, l’orario e l’organizzazione del lavoro, ivi compresa quella dello smart working”.

Lo sciopero dei mezzi di oggi, 28 aprile, sarà seguito da altre agitazioni sindacali visto che per il mese entrante sono previste altre due manifestazioni, a cominciare da quella indetta dal Cub e Sgb per il 20 maggio di ben 24 ore, e che dovrebbe coinvolgere ovviamente anche treni e trasporto pubblico locale. Poi, il 30 maggio, altro sciopero dei mezzi previsto dalle sigle sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Ugl-Fna, Faisa-Cisal: anche in questo caso si tratterà di uno sciopero di 24 ore e senza fasce di garanzie. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SCIOPERO MEZZI OGGI 28 APRILE: ATM MILANO, ATAC ROMA, STOP METRO, TRAM E BUS: ORARI

Uno sciopero dei mezzi in tutta Italia mette nuovamente in ginocchio il trasporto pubblico locale e nazionale: Atm Milano, Atac Roma e tutte le altre sigle dei trasporti pubblici nelle principali città vedono fermarsi per 4 ore i lavoratori dell’organizzazione sindacale Conf.A.I.L. – F.A.I.S.A.

Metropolitane, tram, bus, filobus e treni locali si fermeranno per alcune ore rendendo assi problematici gli spostamenti dei pendolari al mattino: una settimana dopo lo sciopero che ha coinvolto treni, aerei e navi, ora sono i mezzi pubblici locali a fermarsi anche se con “solo” un sindacato coinvolto nella protesta di 4 ore del TPL. «L’agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana sarà possibile nella fascia oraria dalle ore 8:45 alle ore 12.45», spiega l’Atm Milano annunciando i disagi possibili per chi utilizzerà le linee metro. Scendendo più a sud, a Roma Capitale lo sciopero mezzi di Atac vedrà il servizio sull’intera rete a rischio e non garantito dalle ore 8.30 alle ore 12.30.

STOP MEZZI OGGI 28 APRILE: I MOTIVI DELLO SCIOPERO

Lo stesso sindacato ha poi diffuso negli scorsi giorni i motivi dello sciopero mezzi, confermato per oggi 28 aprile 2022: «Lo sciopero è stato indetto dal sindacato per rivendicare il rinnovo del contratto nazionale di categoria scaduto nel 2017, rispetto al quale la revisione delle retribuzioni in relazione all’aumento del costo della vita in atto, la sicurezza sul lavoro anche alla luce delle inedite problematiche introdotte dalla pandemia da SARS-COV 19 tuttora in corso, l’orario e l’organizzazione del lavoro, ivi compresa quella dello smart working».

Nel precedente sciopero trasporti locali proclamato da Consal Faisa – assieme però ad altre sigle nazionali – risalente al 25 febbraio scorso aveva avuto un’adesione del 31% dei lavoratori. Per questo motivo il consiglio è sempre quello di monitorare in tempo reale il funzionamento dei mezzi locali tramite sito, app e social ufficiali.







© RIPRODUZIONE RISERVATA