Scontro Conte-Grillo, è caos M5s/ Salta la presentazione del nuovo Statuto

- Carmine Massimo Balsamo

M5s, clima rovente tra Giuseppe Conte e Beppe Grillo: manca l’accordo sul nuovo Statuto. Grande fermento tra i parlamentari pentastellati…

m5s borrè
Futuro M5s: Giuseppe Conte, Beppe Grillo e Luigi Di Maio (LaPresse)

Clima di altissima tensione nel M5s, prosegue lo scontro tra Giuseppe Conte e Beppe Grillo. Come reso noto dai colleghi di Adnkronos, è slittata la presentazione del nuovo Movimento disegnato dall’ex premier: non si terrà giovedì la presentazione del nuovo Statuto pentastellato e della carta dei valori. Un cambio di programma legato al braccio di ferro tra il garante e il leader: i nodi sullo statuto non sarebbero stati sciolti, anzi…

Adnkronos mette in risalto che le distanze tra Conte e Grillo sarebbero più ampie rispetto a settimane fa. Il garante del M5s sarebbe deluso e arrabbiato per il nuovo corso, trovare la quadra è tutt’altro che scontato: entrambi sarebbero decisi a non cedere e la lite potrebbe portare anche a scenari mai presi in considerazione fino adesso…

M5S NEL CAOS, LITE TRA CONTE E GRILLO

Il Corriere della Sera rivela che c’è grande preoccupazione tra i parlamentari M5s, l’ansia è soprattutto sui tempi per completare l’iter. Conte, futuro leader pentastellato, ha già chiarito che serviranno quattro-cinque giorni per un confronto collettivo e due settimane per indire l’assemblea necessaria a ratificare le nuove regole. Senza dimenticare i due giorni per l’eventuale seconda convocazione degli iscritti. La nascita del nuovo M5s rischia dunque di slittare alla seconda metà di luglio, mettendo a rischio le Amministrative: non ci sarebbe il tempo tecnico per completare le pratiche nei piccoli comuni. Discorso diverso per i capoluoghi, non toccati da questo problemi. Attesi aggiornamenti nel corso delle prossime ore, dunque, ma tra Conte e Grillo non c’è grande sintonia…



© RIPRODUZIONE RISERVATA