Scontro De Girolamo-Paragone/ “Ma chi cavolo è Cacciari! Non è un medico!”

- Mirko Bompiani

Clima di altissima tensione ieri a Piazzapulita (La7) tra Nunzia De Girolamo e Gianluigi Paragone: video, ecco cos’è successo

de girolamo paragone
(Piazzapulita)

La diversità di vedute e il pluralismo al centro del confronto tra Nunzia De Girolamo e Gianluigi Paragone a Piazzapulita. Un dibattito parecchio acceso nato in seguito a un’affermazione del leader di Italexit: «Leggere o informarsi su internet è una bestemmia? Quando Cacciari dice…». L’ex parlamentare di Forza Italia è entrata subito in tackle: «Ma Cacciari è diventato un primario? Se mi dici Locatelli o Richeldi… Ma chi cavolo è Cacciari? E’ uno che ha fatto politica, la sua è un’opinione personale, non è un medico».

Il riferimento di Paragone è alle posizioni critiche del filosofo sul green pass, le parole della De Girolamo non sono passate inosservate: «E’ tana libera tutti, non parla più nessuno». L’opinionista tv ha poi rimarcato: «Ma scusa Gianluigi, se ti arrestano tu vai dall’ideologo o dall’avvocato?». L’ex conduttore de La Gabbia ha rilanciato: «Vi dà fastidio la democrazia, vi dà fastidio il pluralismo delle voci. Cacciari non va bene, Report viene tacciato di fare servizi no vax…».

Nel corso dello scontro tra De Girolamo e Paragone è intervenuto anche Corrado Formigli: «A me Cacciari quando fa obiezioni di tipo costituzionale mi interessa molto, ma quando cita studi un po’ così dico vabbè, Cacciari vale Nunzia o vale me». Un siparietto chiuso così dal numero uno di Italexit: «A voi non sta bene quando qualcuno dice una cosa diversa». Qui il video di quanto successo ieri sera su La7:



© RIPRODUZIONE RISERVATA