Scontro fra due auto sull’A2: morto un 33enne/ Incidente tra Cosenza e Rende

- Alessandro Nidi

Drammatico incidente sull’autostrada A2 all’alba di oggi: a perdere la vita è stato il giovane Aniello Caiazzo, originario di Rende

Fabio Moscelli fidelis andria
LaPresse

Un tragico incidente stradale si è verificato nelle prime ore della mattinata di oggi, venerdì 7 agosto 2020, lungo l’autostrada A2 Salerno-Reggio Calabria, precisamente nel segmento d’asfalto incluso fra i caselli di Cosenza e Rende. Il sinistro risale alle 4.30 circa e vede coinvolte una Smart e una Mercedes: purtroppo, per il conducente della prima, non vi è stato nulla da fare ed è deceduto. Si chiamava Aniello Caiazzo, aveva 33 anni ed era originario di Rende. Stava percorrendo la carreggiata in direzione nord, quando, per ragioni ancora da accertare, si è scontrato con un’altra auto, guidata da un ventiseienne. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale e i sanitari del 118 che, nonostante le manovre di rianimazione eseguite, non hanno potuto fare altro che constatare la morte del ragazzo. In questo momento, come rivelano alcune fonti calabresi, le indagini per acclarare la dinamica dell’accaduto sono condotte dalla polizia stradale, diretta dal vicequestore Pasquale Ciocca. L’Italia si trova così a piangere un’altra vittima della strada in questo mese d’agosto, a poche ore di distanza dal 24enne Riccardo Dessì, perito nell’incidente stradale verificatosi nella mattinata di ieri in Sardegna (in Gallura), in seguito a un sorpasso azzardato ed eseguito in sella alla sua motocicletta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA