Scuole chiuse fino a settembre?/ La Azzolina “tace” ma il comitato ha già deciso

- Davide Giancristofaro Alberti

Scuole chiuse fino a settembre? Si attende la comunicazione ufficiale della ministra Azzolina, ma il comitato tecnico scientifico ha già chiesto di chiudere tutto

scuola chiusa
Scuole chiuse per il coronavirus (LaPresse)
Pubblicità

Fino a quando le scuole resteranno chiuse? Una domanda a cui nessuno ufficialmente ha dato fino ad ora una risposta, anche se, ufficiosamente, sta prendendo sempre più piede l’idea che non si tornerà sui banchi di scuola se non prima dell’inizio dell’anno che verrà, a settembre. La ministra dell’istruzione, Azzolina, fino ad oggi non si è mai sbilanciato sulla possibile ripresa delle lezioni, sottolineando come la didattica online stia funzionando bene, nonostante si tratti pressoché di un inedito in Italia. Il parere del comitato tecnico scientifico sembrerebbe però essere quello di una chiusura totale fino a settembre, troppo pericoloso rimandare nelle aule 9 milioni di studenti da nord a sud del Bel paese. Una buona notizia per gli alunni, forse un po’ meno per i genitori, costretti ad organizzarsi per i prossimi cinque mesi per fare in modo che i figli, soprattutto i più piccoli, non vengano abbandonati a se stessi.

Pubblicità

SCUOLE CHIUSE FINO A SETTEMBRE? SI VA VERSO ESAMI “BLANDI”

La deadline, il cosiddetto punto di non ritorno, viene considerato il 18 maggio: se entro quel giorno le lezioni non saranno riprese, a quel punto l’anno verrà concluso online, e arrivederci a dopo l’estate. Nel contempo, con il decreto scuola pubblicato nella giornata di ieri, sono state diramate le linee guida per l’esame di maturità, e anche in quel caso molto dipenderà dal ritorno o meno sui banchi di scuola. Nella seconda opzione, l’esame sarà fatto online, dopo la redazione di una tesina. Per le terze medie, invece, l’esame verrà annullato, e gli studenti dovranno semplicemente produrre un elaborato finale, che verrà valutato tenendo conto anche dell’impegno in periodo di epidemia. Molti si domandano quando verrà ufficializzata la decisione in merito al futuro della scuola, e di conseguenza, quando tornerà a parlare la ministra Azzolina. Diversi sono agli addetti ai lavori che si sono schierati a fianco del Miur in queste settimane, ma nel contempo, non sono mancate le critiche nei suoi confronti proprio per via delle poche “notizie” riferite. Dubbi anche in merito alla ripresa dell’anno: le lezioni proseguiranno online, oppure, si potrà finalmente tornare sui banchi? Anche in questo caso, bisognerà attendere una comunicazione ufficiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità