Selvaggia Lucarelli stronca Michelle Hunziker/ “Ha l’empatia di una libreria Billy”

- Stella Dibenedetto

Selvaggia Lucarelli stronca Michelle Hunziker come conduttrice di Amici Celebrities: “ha la simpatia di una libreria Billy”.

selvaggia lucarelli michelle hunziker min
Selvaggia Lucarelli contro Michelle Hunziker

Selvaggia Lucarelli stronca Michelle Hunziker dopo la prima conduzione della showgirl svizzera ad Amici Celebrities. La quarta puntata del talent show di canale 5 ha visto il debutto della Hunziker come conduttrice del nuovo programma di Maria De Filippi non riuscendo, però, a convincere il pubblico. La puntata di Amici Celebrities condotta dalla Hunziker, infatti, è stata seguita solo da 2.738.000 spettatori pari al 15.25% di share. Un risultato che ha confermato quanto sia importate la presenza di Maria De Filippi alla guida dei suoi programmi e che ha spinto Selvaggia Lucarelli a lanciare una frecciatina alla Hunziker. Su Twitter, infatti, la Lucarelli ha scritto: “La Hunziker ha l’empatia di una libreria Billy. Amici Celebrities“. “La Hunziker è brava, comprensibilmente emozionata. Come previsto però il programma è troppo defilippizzato e lei sembra un pesce fuor d’acqua” osserva qualcuno.

SELVAGGIA LUCARELLI STRONCA MICHELLE HUNZIKER: WEB DIVISO

Se, da una parte ci sono quelli d’accordo con Selvaggia Lucarelli, dall’altra ci sono quelli che hanno apprezzato l’energia e la simpatia di Michelle Hunziker, considerandola adatta a condurre un talent in cui, al centro, c’è il talento artistico dei concorrenti. “Se non vi piace una persona così alla mano e così raggiante come Michelle Hunziker, significa che siete delle persone tristi dentro”, ha scritto un utente. E un altro ha aggiunto: “Michelle sa cantare e ballare, è la persona giusta per condurre questo programma”. La frecciatina della Lucarelli nei confronti della Hunziker è solo l’ultima. Già in passato, infatti, il giudice di Ballando con le stelle aveva criticato Michelle per l’associazione Doppia Difesa dopo la decisione della showgirl di rendere pubbliche le donazioni fatte a titolo personale. All’epoca, la Lucarelli si scagliò contro la Hunziker scrivendo: «Cara Michelle, cara Bongiorno. Non ho mai contestato donazioni. Rispondete alle questioni di cui si parla nel pezzo. E inoltre: la fondazione esiste da 10 anni, per cui sono donazioni per 27 000 euro l’anno detraibili fiscalmente. Io avrei omesso questa “medaglia sul petto”».



© RIPRODUZIONE RISERVATA