Sergio Friscia/ “È un onore far parte del cast de Il delitto Mattarella”

- Morgan K. Barraco

Sergio Friscia, l’attore ha fatto parte del cast del film Il Delitto Mattarella dimostrando tutta la sua emozione per un ruolo così importante.

sergio friscia vieni dame
Sergio Friscia

Sergio Friscia è in questi giorni sul grande schermo grazie al film Il delitto Mattarella, un film diretto da Aurelio Grimaldi e che vanta un cast tutto siciliano. “Ho l’onore, infatti, di far parte del cast di questo straordinario film”, ha scritto sui social di recente, “Un vero e proprio tributo alla memoria di Piersanti Mattarella da parte degli attori siciliani coinvolti nel progetto, che si avvale, a sua volta, di una troupe interamente siciliana”. Sono trascorsi molti anni da quel lontano ’97, quando Gianni Boncompagni gli ha dato il nullaosta per entrare a far parte di Macao, il programma guidato da Alba Parietti. “Un partito folle ed è partito tutto da lì”, ha confessato a Sorrisi l’anno scorso, “oggi festeggio i 30 anni di carriera”. Nel corso degli ultimi tempi, Friscia ha saputo farsi notare sempre di più, anche come imitatore di Beppe Grillo a Striscia la Notizia. Oggi, venerdì 3 luglio 2020, Sergio Friscia sarà invece uno dei concorrenti di Top Dieci. Lo vedremo nella squadra dei Tali e Quali, pronto a rispondere alle domande del quiz e a rivelare la sua personale classifica.

Sergio Friscia, da Achille Lauro a Akiller Tauro

Sergio Friscia non manca mai di far divertire gli ammiratori e anche di fronte all’inizio del lockdown ha condiviso una delle sue perle. Dopo averlo visto in tutta la sua eccentricità al Festival di Sanremo di quest’anno, Achille Lauro ha regalato al comico siciliano la possibilità di dare vita ad un nuovo personaggio parodistico: Akiller Tauro. La tv intanto appare un ricordo lontano: dopo aver fatto parte per diverso tempo di Mezzogiorno in famiglia, l’artista ha scelto di prendersi un anno sabbatico e dedicarsi ad altri progetti. Fra cui anche il teatro. “In tv credo di aver fatto di tutto“, ha detto tempo fa a Leggo, “dalla recitazione alla gara di imitatori, dal ‘bravo presentatore’ al mezzobusto sui generis di Striscia. Non sono uno che sgomita per avere un contratto nè una prima serata tutta mia. Sono felice per aver creato una rete di affetto e di stima sia in Rai che a Mediaset e soprattutto per aver avuto il riscontro del pubblico, sempre“. Una lunga gavetta quella di Friscia, che è riuscito negli anni ad ottenere importanti successi e a convincere produttori e registi di essere molto di più di un semplice comico. Squadra Antimafia e Il capo dei capi sono solo alcuni esempi di come l’artista sia riuscito a vincere anche come attore del piccolo schermo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA