SERGIO JAPINO, EX RAFFAELLA CARRA’/ De Andreis: “Bella coppia lavorativa!”

- Morgan K. Barraco

Sergio Japino è conosciuto in tutta l’Italia per via della sua passata relazione con Raffaella Carrà. I due hanno lavorato e lavorano ancora insieme

Sergio Japino, ex compagno Raffaella Carrà
Sergio Japino e Raffaella Carrà

Sergio Japino è lo storico ex compagno di Raffaella Carrà. Nonostante le cose tra di loro non siano andate bene, il rapporto lavorativo e di stima è solido più che mai. Per il regista la ricetta numero uno del loro rapporto è la naturalezza e tutto procede proprio perché è rimasta grande sintonia tra di loro e si intendono alla perfezione. “Sergio per lei è davvero importante, anche perché Raffaella a volte è ansiosa e lui ha la grande capacità di portarla alla realtà, al concreto. Formano una bella coppia di lavoro”, ha anche raccontato Paolo De Andreis, storico capo struttura Rai ora in pensione. “Lei ed io ci riportiamo al concreto, ma restiamo entrambi dei sognatori. Del resto chi fa questo lavoro deve sognare. La creatività è soprattutto fantasia”, ha precisato ancora l’ex coreografo, per poi parlare proprio dell’aspetto creativo del lavoro: “è venuta meno perché i creativi non possono creare. I cervelli sono un po’ raffreddati, congelati, dormienti, perché si preferisce comprare format da fuori. piuttosto che inventarne di nuovi”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

SERGIO JAPINO, CHI E’ L’EX DELLA RAFFA NAZIONALE

Sergio Japino è conosciuto in tutta l’Italia per via della sua passata relazione con Raffaella Carrà. Immancabile compagno nella vita e nel lavoro, i due hanno vissuto un’intensa storia d’amore terminata tempo fa in modo inaspettato. All’epoca dei suoi più grandi successi, Japino è sempre stato al fianco e dietro le quinte, insieme a Gianni Boncompagni, per creare spettacolo grazie al volto della Carrà. Ai tempi di Pronto, Raffaella, la conduttrice infatti è diventata una vera e propria compagnia per il mezzogiorno degli italiani. “Anche Sergio ha insistito perché lo facessi”, ha sottolineato di recente a Il Giornale, parlando di un simpatico aneddoto su quel periodo. Boncompagni a un certo punto l’avrebbe spinta anche a creare un siparietto con un tecnico che le avrebbe insegnato come installare le guide alle finestre, utili contro il freddo. “Avere delle persone che prima ti vogliono bene, poi ti stimano e poi ti stimolano a metterti alla prova con cose sempre diverse, è raro. Io sono un mulo, vado spronata”, ha aggiunto pensando ai due uomini d’oro che ha avuto la fortuna di incontrare nella sua vita.

SERGIO JAPINO, IL RAPPORTO CON RAFFAELLA CARRÀ

Anche se la love story è terminata, Japino continua ad essere una presenza per Raffaella dal punto di vista lavorativo. “Ho seguito sia i consigli di Coletta [Stefano, il direttore di Rai 3, ndr] che quelli di Sergio. Io avevo dubbi sull’intervista di due ore con un personaggio”, racconta in merito al suo A raccontare comincia tu. “Il segreto non c’è! La ricetta non la conosco, è tutto molto naturale tra noi! Va avanti perché abbiamo un buonissimo rapporto e nel lavoro ci intendiamo bene”, ha detto invece Japino a ControCopertina, parlando di ciò che è avvenuto in seguito alla rottura sentimentale del ’97. L’amore fra Sergio Japino e Raffaella Carrà è terminato 22 anni fa, ma fra i due l’affetto c’è ancora. Dopo tutto il regista ed ex compagno della conduttrice ha ideato assieme a lei il vincente A raccontare comincia tu, “Una nuova ondata di energia”, come lo definisce. “A volte è ansiosa e lui ha la grande capacità di portarla alla realtà, al concreto. Formano una bella coppia di lavoro”, ha detto Paolo De Andreis a ControCopertina, parlando di come i due se la intendano ancora alla grande.

I SUCCESSI DI SERGIO JACOPINO E RAFFAELLA CARRÀ

Secondo Japino in realtà è un dare e un avere reciproco, dato che entrambi riportano l’altro al concreto, pur rimanendo dei grandi sognatori. Non tutte le idee del regista però sono finite sul piccolo schermo, come quella trasmissione sulle adozioni che sarebbe dovuta andare in Rai prima del 2015, prima del debutto di Forte forte forte. “Siamo sempre insieme perché l’amore può cambiare, ma non muore”, ha dichiarato invece la Carrà a Il Corriere della Sera alcuni mesi fa. Oggi, domenica 17 novembre 2019, Raffaella Carrà sarà ospite di Che tempo che fa proprio per parlare del suo ultimo show, che le ha permesso di tornare in Rai, anche se sul terzo canale e non sul primo. Un successo che la lega ancora una volta a Sergio, che in passato è stato dipinto dai più cattivi in modo poco simpatico. “La bella incontra la bestia”, qualcuno ha scritto all’epoca della loro relazione. “Sergio ne soffrì. Qualcuno ha mai fatto un appunto del genere su Costanzo e Maria De Filippi? Non credo”, ha detto la conduttrice a Vanity Fair.

© RIPRODUZIONE RISERVATA