Serie C, chi si qualifica ai playoff?/ Girone A: Grosseto ok, esulta anche il Renate!

- Claudio Franceschini

Serie C, chi si qualifica ai playoff? Nel girone A festeggiano Grosseto e Juventus U23 e il Renate è terzo, il girone B premia la Virtus Verona a scapito del Gubbio (all’ultimo secondo).

Mantova gruppo esultanza lapresse 2021 640x300
Serie C, chi si qualifica ai playoff? (Foto LaPresse)

PLAYOFF SERIE C: IL GROSSETO SI QUALIFICA

Missione compiuta per Grosseto e Juventus U23: ai playoff di Serie C, per quanto riguarda il girone A, sono queste due squadre a prendersi gli ultimi due posti disponibili. Era sostanzialmente fatta per i giovani bianconeri, che hanno perso sul filo di lana a Piacenza; unica nota stonata il fatto che la sconfitta abbia portato al sorpasso del Grosseto, una delle rivelazioni della stagione che si prende la nona piazza. Sarà il Lecco a giocare contro la squadra toscana, mentre la Juventus U23 affronterà la Pro Patria; entrambe saranno comunque senza il beneficio del fattore campo, di conseguenza sarà molto complicato proseguire la corsa oltre il primo turno. Alla fase nazionale accede direttamente il Renate, oltre all’Alessandria; beffata la Pro Vercelli che si dovrà accontentare di saltare il primo turno. Le sfide dei playoff per il girone A di Serie C saranno quindi Pro Patria Juventus U23, Lecco Grosseto e Albinoleffe Pontedera: niente da fare per Novara e Piacenza che pure ci avevano creduto, anche se non certamente oggi. Per la cronaca, i piemontesi sono stati spazzati via dal Como, passato al Silvio Piola con un incredibile 5-0. (agg. di Claudio Franceschini)

GUBBIO FUORI ALL’ULTIMO SECONDO

Che beffa per il Gubbio: all’ultimo secondo dell’ultima giornata della stagione regolare gli egubini mancano la qualificazione ai playoff di Serie C per il girone B, e si devono accontentare di una brillante salvezza. Amaro in bocca: il Gubbio batte 2-1 il Fano ma non può festeggiare la post season, perché la Virtus Verona pareggia 3-3 contro il Modena dopo essere stata sotto 2-0 nel primo tempo, e avere avuto una rete di svantaggio anche nei minuti di recupero. Avesse perso, la Virtus Verona avrebbe spalancato le porte dei playoff al Gubbio in virtù della doppia sfida; così invece l’undicesimo posto è dei rossoblu che festeggiano insieme al Mantova, cui bastava un punto e che il pareggio lo ha ottenuto sul campo della Triestina. La Sambenedettese, sconfitta nel finale dal Padova, non migliorare la sua nona piazza perché ottavo è il sorprendente Matelica; in settima posizione arriva il Cesena, mentre tra Feralpisalò e Triestina sono i Leoni del Garda, pur battuti dal Perugia che festeggia la promozione in Serie B, ad arrivare quinti e saltare il primo turno. Sudtirol e Modena, insieme al Padova, vanno direttamente alla fase nazionale dei playoff; gli incroci del primo turno saranno invece Triestina Virtus Verona, Cesena Mantova e Matelica Sambenedettese, mentre ora vedremo come si concluderà la corsa nel girone A… (agg. di Claudio Franceschini)

CHI SI QUALIFICA?

Chi andrà ai playoff di Serie C? Con 90 minuti da giocare, la lotta nei tre gironi non si è ancora esaurita: diciamo subito che bisogna anche fare delle distinzioni tra le qualificate alla fase nazionale e quelle che invece dovranno giocare i turni “intra-girone” (che possono essere considerati degli spareggi) e innanzitutto è questo che dobbiamo prendere in considerazione. Altra distinzione, che approfondiremo in seguito: nel girone B saranno 8 le squadre che parteciperanno alla post season, il che significa che ci entrerà anche l’undicesima e questo apre uno straordinario balletto a tre tra Mantova, Virtus Verona e Gubbio per l’ultimo spot a disposizione.

Lo vedremo nel dettaglio per quanto riguarda alcune lotte che sono più complesse di altre, perché prima dobbiamo dire che negli altri due gironi le due quarte giocheranno già i primi turni, e che di conseguenza si andrà fino al decimo posto: se nel girone C è tutto definito, nei gironi A e B resta ancora da definire la decima piazza e qui ogni singolo gol che arriverà sui campi coinvolti potrebbe modificare anche del tutto lo scenario. Vedremo allora quello che succederà tra poco…

LE SINGOLE CORSE AI PLAYOFF

Nel parlare della corsa ai playoff di Serie C abbiamo dunque visto come la formula quest’anno sia cambiata: di fatto, non essendo stata giocata la Coppa Italia, il posto solitamente riservato alla vincente del trofeo lo prende l’undicesima del girone con la quarta migliore, perché quest’ultima va direttamente alla fase nazionale: sappiamo già che sarà il Modena, che ha 69 punti contro i 62 del Renate e i 60 del Bari: dunque canarini che avanzano subito, ma aprono anche all’undicesima piazza dando una importante chance al Gubbio, che non si qualificherebbe con la classifica avulsa ma ha il vantaggio nei confronti di Mantova e Virtus Verona, per un arrivo entusiasmante. Tutto definito nel girone C, che è stato quello con meno emozioni riguardo i principali verdetti; nel girone A i doppi confronti hanno già dato il pass alla Juventus U23 che dunque torna a giocare i playoff dopo l’anno scorso (ma questa volta partendo dai primi turni), il recupero del mercoledì ha ufficializzato la qualificazione del Pontedera e allora l’ultimo posto disponibile se lo giocheranno Grosseto e Novara, con i toscani che hanno 2 punti di vantaggio ma non il doppio match contro i piemontesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA