SERIE C: GIRONI A, B, C/ Definita la composizione: spicca l’incrocio Avellino-Bari

- Mauro Mantegazza

Serie C: gironi A, B, C. Oggi la composizione dei tre gruppi, il sorteggio del calendario avrà invece luogo il 25 luglio. Spicca nel girone C la sfida tra le neopromosse Avellino e Bari.

pallone Serie C
Diretta Francia Spagna U19 (LaPresse)

E’ stata definita la composizione dei gironi per la Serie C 2019-2020, con poche sorprese: naturalmente la divisione rimane quella geografica e, al netto delle giornate e del calendario che verrà svelato tra una settimana, possiamo già notare alcune grandi sfide che animeranno la stagione. Nel girone C (che è quello a 19 squadre) per esempio si prospetta una grande partita tra Avellino e Bari, le due squadre che hanno conquistato la promozione sul campo; in questo raggruppamento però sono presenti altre realtà storiche come Catania e Reggina, mentre è finita nella zona Sud anche la Ternana così come la Viterbese, che lo scorso anno aveva inutilmente chiesto di essere reinserita nel girone A e anche per il 2019-2020 non sarà accontentata. Nel girone A spiccano nuovamente i derby del Piemonte: presenti infatti Alessandria, Gozzano, Juventus U23, Novara e Pro Vercelli, dunque le stesse squadre dello scorso anno. Torna il Como così come la Pergolettese, cambiano girone Monza e Renate che erano nel girone B, dove invece finiscono Carpi e Cesena insieme all’altra neopromossa ArzignanoChiampo, anche il ripescato Modena è finito in questo gruppo dove troverà il Piacenza, attenzione dunque perchè ci saranno tanti derby di Emilia e Romagna. (agg. di Claudio Franceschini)

SERIE C, GIRONI: COME SARA’ LA GEOGRAFIA DEL CAMPIONATO?

Oggi 17 luglio è un giorno importante per la Serie C: infatti è in programma il Consiglio Direttivo della Lega Pro che determinerà la composizione dei tre gironi della Serie C 2019-2020, che ricordiamo attualmente dovrebbe essere a 59 squadre – ci saranno dunque due gironi da 20 squadre e uno da 19, in attesa di alcuni ricorsi in essere (Bisceglie e Audace Cerignola) che potrebbero portare a 60 l’organico definitivo. Dunque sapremo quali saranno le squadre dei tre gironi, che seguiranno un criterio di ripartizione geografica, come da tradizione in Serie C. Le squadre del Nord Ovest nel girone A, le squadre del Nord-Est nel girone B, Centro-Sud come sempre nel girone C. Essendo in sospeso due squadre meridionali, è presumibile che sia il girone C quello per il momento a 19 squadre.

SERIE C, GIRONI: OGGI LA COMPOSIZIONE, IL 25 I CALENDARI

Per la nuova Serie C era circolata anche la suggestiva ipotesi di una formula a livello nazionale, con sorteggio integrale a decretare la composizione dei tre gruppi, ma il presidente di Lega Pro, Francesco Ghirelli, ha spiegato che per ora non è una ipotesi percorribile per motivi economici: la Serie C sembra pronta a vivere un’estate abbastanza tranquilla con le nuove regole (vedi i cambiamenti già decretati per il fallimento del Palermo), con l’unica incognita sulla presenza o meno di una sessantesima squadra, già questo è un notevole passo avanti verso il recente passato. Per molte squadre l’assegnazione a un girone piuttosto che un altro è già certa, ci sono poi quelle zone “di confine” nelle quali sarà invece interessante capire come verranno collocate le squadre. Dopo la comunicazione sulla composizione dei giorni di Serie C da parte del Consiglio Direttivo della Lega Pro, il momento più importante sarà giovedì 25 luglio alle ore 18.30 presso il Salone d’Onore del Coni a Roma, dove avrà luogo la presentazione dei calendari della prossima Serie C, che comincerà domenica 25 agosto e terminerà (stagione regolare) il 26 aprile 2020.

© RIPRODUZIONE RISERVATA