Sfera Ebbasta/ Con il trapper le Under Donne sono libere di scegliere (X Factor 2019)

- Morgan K. Barraco

Il trapper Sfera Ebbasta scende in pista per il primo Live Show di X Factor 2019 con le sue Under Donne: Sofia Tornambene (Kimono), Mariam Rouass e Giordana Petralia.

X Factor 13
Sfera Ebbasta giudice delle Under Donne a X Factor 13 (ph. Virginia Bettoja)
Pubblicità

Sfera Ebbasta, le Under Donne: tanto talento con obiettivo la finale di X Factor 2019

Sfera Ebbasta si dichiara più che sicuro di riuscire a portare le sue Under Donne fino alla vittoria finale di X Factor 2019. Anche se per ora si è mostrato certo più che altro di non far finire nessuna delle sue tre concorrenti al ballottaggio. Il giudice rapper del resto potrebbe aver ragione: secondo SNAI, una delle favorite alla vittoria potrebbe essere la sua Sofia Tornambene, per ora quotata a 4,50 contro i 4,00 assegnati invece ai Booda, categoria Gruppi. In questa settimana poi ci sono state le assegnazioni e sembra proprio che abbia puntato tutto sulle emozioni. Sofia interpreterà infatti uno dei brani più toccanti di Carmen Consoli, L’ultimo bacio. Sfera è pronto a scommettere sul fatto che telespettatori e giudici si metteranno a piangere nel sentire la sua versione. A Mariam Rouass ha assegnato invece Juice di Lizzo, sicuro che con la sua energia potrà renderlo un pezzo così esplosivo da scrivere la storia del talent. La concorrente di contro è emozionata al solo pensiero che il padre potrà sentirla cantare per la prima volta. XXXTentacion e Jocelyn Flores per Giordana Petralia, che avrà il compito di rifare l’arrangiamento per poter sfruttare al meglio l’arpa.

Pubblicità

Sfera Ebbasta: scelte difficili prima dei Live Show

Non è di certo immune alle critiche Sfera Ebbasta, anche se ad X Factor 2019 per ora ha collezionato più applausi che rimbrotti. Il pubblico infatti non ha accolto del tutto bene la decisione del giudice trapper di non promuovere Silvia Cesana per i Live Show, preferendo lasciarla a casa dopo averle concesso la chance degli Home Visit. Sissi poteva essere una delle papabili alla corona, a detta di molti ammiratori sui social. “Lascerò scegliere alle ragazze il loro percorso musicale nei Live“, ha detto la settimana scorsa, “anche se la scelta di chi portare a questa fase di gara è stata sofferta, penso di aver fatto bene“. Sofia Tornambene (Kimono), Mariam Rouass e Giordana Petralia sono le tre scommesse del giudice rapper, che in questi giorni ha approfittato delle prove per dare loro un altro consiglio, extra musicale: smetterla di mangiarsi le unghie. Per Sfera infatti anche il look ha la sua importanza, visto che potrebbe vanificare a colpo d’occhio gli sforzi compiuti da chi ha una bella voce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità