Sgarbi vs Teo Luzi: “Non guardi Greta Thunberg”/ Video “È la Ferragni dell’ambiente”

- Alessandro Nidi

Vittorio Sgarbi attacca Teo Luzi, Comandante Generale dei Carabinieri: “Sbagliato imparare da Greta Thunberg, guardi ai filosofi e alla storia” (video)

Vittorio Sgarbi coronavirus
Vittorio Sgarbi (LaPresse)

Vittorio Sgarbi, noto critico d’arte ed esponente politico, è intervenuto nelle scorse ore in un video, pubblicato sul portale “Nicolaporro.it”, nel quale rivolge un attacco diretto al Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Teo Luzi. Quest’ultimo, nei giorni precedenti al filmato di Sgarbi, ha concesso un’intervista a “La Repubblica” nella quale ha dichiarato: “Guardo ai ragazzi come Greta Thunberg, perché dobbiamo imparare da loro”. Affermazioni che non sono andate giù al sindaco di Sutri, che ha voluto replicare a modo suo al rappresentante dell’Arma.

“Non mi potevo mai aspettare quello che Luzi ha asserito sui giornali – ha esordito Sgarbi nel suo intervento –. Mi ha colpito molto, capisco che bisogna fare la transizione ecologica, stron*ata colossale che i 5 Stelle hanno imposto al povero Draghi, senza dare alcuna indicazione per salvare il paesaggio. C’è, però questo slancio verde e allora il nuovo capo dei 5 Stelle, che si chiama Conte, è diventato il Conte verde, ma il verde lo rovinano con le macchine fotovoltaiche e tutta questa robaccia”.

SGARBI: “GRETA, LA FERRAGNI DELL’AMBIENTE”

Il messaggio di Vittorio Sgarbi al Comandante Teo Luzi è poi proseguito sottolineando che “il verde è ciò che indica una ragazza di 18 anni, arrivata anche da noi (Greta Thunberg, ndr), che ha lanciato una moda, sostenuta peraltro da potenti multinazionali. È la Ferragni dell’ambiente, ma, così come qualcuno può dubitare della Ferragni, credo che sia sbagliato guardare ai ragazzi per imparare da loro”. Sgarbi rimarca infatti che “siamo noi che dobbiamo insegnare a loro. Da loro possiamo solo imparare a drogarci, a fare l’amore tra persone dello stesso sesso, cose che tra i giovani oggi corrono. Dunque, Luzi, faccia il generale, eviti Greta, eviti le diciottenni. Guardi ai maestri, ai filosofi. Legga Draghi, Ciampi, Einaudi, Croce. Non Greta Thunberg. Ai figli si insegna, ai figli si dice cosa fare. Se lei impara da Greta, perché è diventato generale? Greta è una ragazzina: non impari da lei, bensì dai grandi filosofi e dalla storia”.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO DELLO SFOGO DI SGARBI

© RIPRODUZIONE RISERVATA