SHANANDOAH LA VALLE DELL’ONORE/ Su Rete 4 il film western stroncato dalla critica

- Matteo Fantozzi

Shenandoah la valle dell’onore in onda oggi, 7 dicembre, su Rete 4 dalle 16.40. James Stewart è il protagonista del film di questo pomeriggio.

Shenandoah la valle dellonore 2019 film 640x300
Shenandoah la valle dell'onore

La critica ha in parte stroncato Shenandoah la valle dell’onore definendolo troppo lento nel ritmo di narrazione, mentre ha apprezzato maggiormente le pagine dedicate agli episodi di guerra. – Shenandoah la valle dell’onore – ha ottenuto nel 1966, una nomination all’Oscar per il miglior sonoro. Lo stesso anno ha guadagnato una nomination al Golden Globe che è andata a Rosemary Forsyth, come migliore attrice esordiente. Nel cast del film troviamo anche l’elegante Katharine Ross che interpreta il ruolo di Ann Anderson doppiata nella versione italiana da Vittoria Febbi. Nata a Los Angeles il 29 gennaio del 1940 era una ragazza veramente bellissima e con un sorriso in grado di ammaliare. Si sposò cinque volte con Joel Fabiani, John Marion, Conrad Hall, Gaetano Lisi e Sam Elliott molti di questi suoi colleghi attori. Shenandoah rappresenta proprio il suo esordio a 25 anni. Ha lavorato con grandi registi come Daniel Petrie, Stuart Rosenberg, Brian De Palma e molti altri ancora. Cosa ci aspetta oggi?

Shenandoah la valle dell’onore, film di Rete 4 diretto da Andrew V. McLaglen

Shenandoah la valle dell’onore sarà trasmesso oggi, martedì 7 dicembre 2021, su Rete 4 dalle 16.40. La pellicola è del 1965 ed è distribuita da Universal-CIC Video e prodotta da Robert Arthur. La regia è di Andrew V. McLaglen: in 34 anni di carriera ha diretto 27 film, la maggior parte genere western. Il regista è morto nel 2014 alla veneranda età di 94 anni, ha chiuso la carriera cinematografica nel 1988 con il film Il ritorno dal fiume Kwai. Ha diretto John Wayne e James Steward entrambi in 4 pellicole.

I suoi capolavori sono: La via del west e I 4 dell’oca selvaggia: un film genere bellico dove nel 1980 ci fu il sequel L’oca selvaggia colpisce ancora. L’attore principale è James Stewart: in 50 anni di carriera ha interpretato 75 film e vinto 2 Premi Oscar di cui uno onorario e l’altro come migliore attore protagonista per Scandalo a Philadelphia. A questi si sono aggiunti 1 Premio Orso d’oro alla carriera e 1 Premio Orso d’argento come migliore attore per Mr. Hobbs va in vacanza.

Shenandoah la valle dell’onore, la trama del film: una guerra civile incombe

La vicenda di Shenandoah la valle dell’onore si svolge quando in America incombe la guerra civile, Charlie Anderson è il protagonista della storia, un uomo ricco e proprietario di molti appezzamenti terrieri della Virginia, rimasto solo dopo la morte della moglie a gestire la vita dei suoi sei figli: James, Boy, Nathan, la dolce Jennie, Jacob, John e per ultimo Henry. Un compito per lui non troppo facile, visto che la maggior parte del tempo lo passava nella cura e gestione dei suoi terreni. In paese è conosciuto da tutti per le sue convinzioni pacifiste.

Nella vita riceve dei torti, ma rimane fedele ai suoi sentimenti di pace, nemmeno le pressioni di amici e conoscenti sono riusciti a fargli cambiare il suo pensiero. Un uomo fedelmente radicato nei suoi pensieri che nemmeno il tentativo di esproprio del suo bestiame, oppure la partenza sui campi da guerra del genero Sam a cui Charlie ha concesso il benestare della figlia prediletta Jennie, riescono a fargli cambiare parere. Poi un giorno accade l’imprevedibile: Boy il figlio minore indossa per caso un berretto sudista e per questo viene catturato dai nordisti. La famiglia Anderson decide di mettersi sulle tracce di Boy, fatta eccezione per James e la sua famiglia. La guerra colpisce senza pietà gli affetti di Charlie: James, sua moglie Ann e Jacob perdono la vita, sul finale Boy riesce a liberarsi e ferito si ricongiunge agli altri membri sopravvissuti della sua famiglia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA