SILVIA, FIGLIA PAOLO BONOLIS/ “Ha bisogno di attenzioni per la disabilità, ma…”

- Hedda Hopper

Silvia, figlia Paolo Bonolis, che malattia ha? Problemi al cuore e intervento da bambino ma adesso “è luce pura”, parola di papà e mamma Sonia Bruganelli

silvia figlia paolo bonolis
(Oggi è un altro giorno)

Nella lunga intervista rilasciata ai microfoni di Oggi è un altro giorno, Paolo Bonolis ha parlato della figlia Silvia: «Le voglio bene come a tutti gli altri figli. Silvia è una bimba bellissima, sempre molto sorridente, molto solare, che ha partecipato alle Special Olympics vincendo anche l’argento nel lancio della palla e l’oro nei 10 metri piani assistiti». Il conduttore si è soffermato su quest’ultima gara: «Fu una gara molto bella: gareggiavano in due, l’altra quando ha sparato la pistola per la partenza si è cag*ta sotto e non è partita. La bellezza di questa manifestazione è che non c’era preoccupazione, era una comunione di felicità che era difficile riscontrare altrove». Paolo Bonolis ha poi aggiunto: «Non ho avuto paura di trascurare gli altri figli per Silvia: lei ha delle attenzioni particolari per le sue necessità, ma gli altri hanno altre attenzioni particolari per altre necessità». (Aggiornamento di MB)

LA MALATTIA CONGENITA AL CUORE DI SILVIA BONOLIS

Una malattia congenita al cuore che le ha causato una serie di problemi nello sviluppo psico-motorio, questo è quello che sappiamo della figlia di Paolo Bonolis, Silvia, la bambina che ha dovuto combattere sin dal suo primo vagito con quello che sembrava un mostro terribile che avrebbe potuto rovinarle la vita. Silvia è stata ricoverata in terapia intensiva per via dell’insorgenza di alcune complicazioni, tra le quali l’ipossia e l’arresto cardiaco, che hanno portato a danni alla deambulazione e al linguaggio. E’ stata proprio la malattia a cuore a costringerla a sottoporsi a una delicata operazione subito dopo la sua nascita e che l’ha costretta a lungo su una carrozzina fino a che il lavoro duro, la voglia di farcela e tanta fisioterapia le hanno permesso di acquisire una certa autonomia.

SILVIA BONOLIS, FIGLIA DI PAOLO, CHE MALATTIA HA?

I suoi genitori sono fieri di lei, per la battaglia che ha affrontato e perché oggi, alla soglia dei 18 anni, Silvia, l’amata figlia di Paolo Bonolis è luce pura, come lui stesso l’ha definita. Lo stesso papà Paolo Bonolis ha raccontato del suo dramma nel suo libro ma mai scendere in dettagli precisi rivelando: “Oggi ha 17 anni ed è luce allo stato puro. Lei è la soluzione a tutti i problemi…Ha fatto un percorso molto particolare. Visto che lo ha fatto ed è felice e sorride, quelli che sono i nostri problemi sono ostacoli bassissimi”. Proprio quello che ha passato l’ha resa molto sensibile e capace di entrare subito in sintonia con gli altri, l’ha resa molto empatica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA