Silvia, figlia Paolo Bonolis/ “Malattia al cuore? Sono stati mesi terribili ma…”

- Hedda Hopper

Silvia, figlia Paolo Bonolis, che malattia ha? Problemi al cuore e intervento: “Sono stati mesi terribili ma poi…”

Paolo Bonolis in compagnia della moglie Sonia Bruganelli
Paolo Bonolis in compagnia della moglie Sonia Bruganelli

Chi conosce Paolo Bonolis sa bene quanto sia sensibile a certi argomenti e, in particolare, proprio alla vita della figlia Silvia, la piccola che ha avuto dei problemi alla nascita, un problema al cuore che ha rischiato davvero di vederla soccombere. Nella lunga intervista rilasciata ai microfoni di Oggi è un altro giorno, Paolo Bonolis ha parlato proprio di lei, del loro rapporto speciale e di quanto quei terribili momenti li abbiano resi diversi, più forti, e di come adesso lei sia “luce pura”. In particolare, ha raccontato: “Le voglio bene come a tutti gli altri figli. Silvia è una bimba bellissima, sempre molto sorridente, molto solare, che ha partecipato alle Special Olympics vincendo anche l’argento nel lancio della palla e l’oro nei 10 metri piani assistiti”. Svelando anche che non ha mai temuto di trascurare gli altri figli per lei che sanno bene come ci sia bisogno di doppie attenzioni quando si tratta di Silvia.

LA MALATTIA CONGENITA AL CUORE DI SILVIA BONOLIS

Ma cosa ha avuto Silvia Bonolis e qual è la sua malattia? Secondo quanto hanno raccontato gli stessi genitori, ha fatto i conti con una malattia congenita al cuore che le ha causato una serie di problemi nello sviluppo psico-motorio. La piccola, subito dopo la nascita, è stata ricoverata in terapia intensiva per via dell’insorgenza di alcune complicazioni in seguito ad un arresto cardiaco e l’ipossia che hanno poi causato danni alla deambulazione e al linguaggio. Dopo l’intervento e anni di carrozzina e fisioterapia è riuscita ad ottenere una notevole mobilità e alla soglia dei 18 anni possiamo sicuramente dire che ha vinto la sua battaglia dimostrando la sua voglia di vivere e la sua caparbietà.



© RIPRODUZIONE RISERVATA