Silvia Tirado, insulti razzisti dopo Temptation Island Vip/ “È vergognoso, ora basta”

- Anna Montesano

Silvia Tirado, insulti razzisti dopo la fine di Temptation Island Vip 2019. La fidanzata di Gabriele Pippo si sfoga su Instagram

Temptation Island Vip 2
Gabriele Pippo e Silvia Tirado Maturano a Temptation Island Vip

Silvia Tirado e Gabriele Pippo hanno lasciato Temptation Island Vip 2019 insieme alla conclusione di un percorso irto di difficoltà. Ad un giorno dall’ultima puntata, Silvia ha fatto ritorno sui social ma si è subito ritrovata a fare i conti con una polemica. Molti fan le hanno fatto notare un insulto razzista ai suoi danni, inviandole poi moltissimi messaggi solidali. Di fronte a tutto questo, la Tirado ha deciso di metterci la faccia e rispondere in prima persona. Così, con una serie di storie su Instagram, ha ringraziato i fan solidali e replicato alle critiche. “Volevo ringraziarmi per i messaggi di solidarietà che mi state inviando sulla tematica del razzismo, – esordisce Silvia – perché è vergognoso che nel 2019 ci siano persone che non ti giudicano per quello che fai ma per il tuo aspetto.”

Silvia Tirado sbotta contro le critiche

Silvia Tirado non si aspettava di dover far fronte a critiche simili dopo la sua avventura a Temptation Island Vip 2019. Così su Instagram continua il suo sfogo: “Il colore della pelle, la tua etnia, la tua cultura. È vergognoso e quando insultate me, insultate mia madre e tutta la mia famiglia, quindi è normale che mi incavoli e rimanga allibita da come nel 2019 non si sappia differenziare un commento inerente ad una tematica… sono commenti fuori da ogni linea!” Silvia non si mostra intanto con Gabriele Pippo, con il quale ha lasciato la spiaggia e il falò di confronto. I fan infatti attendono di scoprire cosa sia accaduto tra loro dopo quelle ultime immagini andate in onda su Canale 5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA