Simona Severini “Una cosa bella”/ Al posto di Devil A a Sanremo Giovani? (Italia Sì)

- Matteo Fantozzi

Simona Severini, “Una cosa bella”: la splendida ragazza cerca la finalissima di Sanremo Giovani durante la puntata di oggi di Italia Sì

simona severini 2019 tv 640x300
Simona Severini

La bella e giovane Simona Severini è la nuova semifinalista di Sanremo Giovani. Il 30 novembre 2019 si è infatti esibita ad ItaliaSì con il suo brano Una cosa bella, prendendo il posto di Devil A. Il brano proposto non smentisce l’apprezzamento del pubblico e della critica musicale che ha espresso sempre giudizi positivi su di lei. L’artista ha deciso di proporre per la kermesse Sanremese 2020 uno stile romantico, un must sempre amato al Festival, nel quale racconta un po’ di lei e cosa le è accaduto nella vita. Simona Severini, di formazione tipicamente jazz, traspare come una ragazza socievole e molto empatica e ama condividere sui social pensieri, parole e sensazioni. Ha già un trascorso con cantanti del calibro di Ron e Pacifico e molti altri. Il suo nuovo brano Una cosa bella, ad esempio, tratta di un episodio in particolare, che sembra averla segnata particolarmente: racconta la fine di una storia spezzata da un viaggio in Asia che ha cambiato il ragazzo che amava. Lui pare abbia finto un esaurimento nervoso pur di allontanarla e per darle il colpo finale è sparito nel nulla.

Simona Severini, “Una cosa bella”: il racconto sui social

Simona Severini, in ballo con “Una cosa bella“, racconta sé stessa sui social e nelle note di questa canzone. Un’interpretazione sentita, accorata, avvolgente e dolce allo stesso tempo è giunta nei cuori di chi l’ha ascoltata e subito capita, apprezzandone l’intento divulgativo del messaggio d’amore e lo stile canoro che possiede. La Saverini non ha mai nascosto di essere felice ad aver proposto un brano che racconta di una storia d’amore e sofferenza che accomuna molti fan e che proprio il calore derivante dai messaggi di condivisione del suo stato d’animo la fa sentire bene e la aiuta ad andare avanti nel percorso canoro intrapreso. I ringraziamenti agli artisti che l’hanno aiutata e sostenuta, come Luca Mattioni, non sono mancati. Ed è proprio grazie a Luca che Una cosa bella è diventata una cosa bella per tutti coloro che ascoltano la canzone, un momento di condivisione reale e sentito che avvolge tutti quasi in un abbraccio. Va precisato che il percorso in ascesa di Simona Severini è stato agevolato dall’abbandono della competizione canora di Devil A che il 18 Novembre scorso aveva annunciato il suo abbandono del talent ItaliaSì per entrare a far parte della scuola di Amici con Maria De Filippi. Questa occasione si è rivelata assolutamente vantaggiosa per la cantante, la quale è rientrata subito in gara per proseguire il suo percorso canoro. Dopo questa svolta, quindi, la Severini ha tentato il colpaccio per aggiudicarsi il titolo finale. E chissà che non riesca davvero a diventare la nuova voce dei giovani artisti italiani emergenti: è tutto ciò che le auguriamo, insieme agli altri concorrenti. Intanto, per conoscere i suoi ultimi pensieri e vedere le sue foto o semplicemente seguirla potete farlo.

Il brano “Una cosa bella”



© RIPRODUZIONE RISERVATA