Simona Ventura “l’incidente di Niccolò mi ha cambiata”/ “L’amore di Giovanni Terzi..”

- Stella Dibenedetto

Simona Ventura si racconta al settimanale F alla vigilia dell’uscita del suo libro Codice Ventura: dall’incidente del figlio Niccolò all’amore con Giovanni Terzi.

simona ventura min
Simona ventura - Foto Instagram
Pubblicità

Per Simona Ventura è un periodo intenso, ma anche ricco di soddisfazioni. Oltre ad essere tornata protagonista della domenica sportiva di Raidue con la trasmissione “La domenica Ventura”, Simona ha deciso di raccontarsi a 360 gradi nel libro Codice Ventura in cui parte dall’incidente del figlio Niccolò che ha rischiato di morire dopo essere stato accoltellato all’uscita di un locale milanese. Un episodio che ha cambiato totalmente Simona Ventura e il suo modo di vedere la vita. «È stato terribile, ma oggi posso dire che quell’esperienza mi ha cambiato la vita. Io l’ho metabolizzata così: il Signore ha voluto darmi un segnale molto forte. Come se mi dicesse: vuoi continuare così o vuoi cambiare strada?”, afferma la Venturs in una lunga intervista rilasciata ai microfoni del settimanale F. Quanto accaduto al figlio è stato lo stimolo che ha permesso a Simona di rialzarsi e riprendere in mano la propria vita tornando così ad essere davvero felice.

Pubblicità

SIMONA VENTURA: “SONO CAMBIATA DOPO QUANTO ACCADUTO A NICCOLO'”

La paura di perdere il figlio Niccolò, nato dal matrimonio con Stefano Bettarini e la gioia di averlo ancora con sè hanno cambiato profondamente la vita di Simona Ventura. Prima di quel brutto momento, infatti, la conduttrice non si sentiva più se stessa. «Non facevo niente di male, ma mi ero chiusa in me stessa. Non avevo autostima, mi sentivo sola e non capivo perché. Il fatto che mio figlio sia uscito miracolosamente vivo da quell’aggressione ha cambiato tutto. È stata una botta di vita pazzesca, mi ha ridato gran voglia di fare e sperimentare», spiega la conduttrice. Oggi, Simona ha trovato nuovi stimoli e la voglia di fare, anche se ammette che la paura di fallire c’è sempre: «però, da allora, sono diventata più fredda, riflessiva, incasso meglio. E so anche capire qual è il momento per reagire, ribellarmi», spiega ancora.

Pubblicità

SIMONA VENTURA: “GIOVANNI TERZI E’ ARRIVATO QUANDO NON CERCAVO L’AMORE”

Da un anno, anche la vita privata di Simona Ventura procede a gonfie vele. Dopo la fine della lunga relazione con Gerò Carraro, infatti, la conduttrice era intenzionata a stare sola, dedicandosi solo ai figli e al lavoro. Tuttavia, proprio nel momento in cui nonn se l’aspettava è arrivato Giovanni Terzi che l’ha fatta perdutamente innamorare. «L’amore è stato una conseguenza del fatto di aver ritrovato la voglia di vivere. Dopo la grande paura per mio figlio, è come se un castello fosse venuto giù. Da queste ceneri ho recuperato un’energia positiva che mi ha portato a tagliare tanti rami secchi e proprio allora si sono aperte altre porte (…)», confessa. E oggi, accanto a Giovanni Terzi vive una meravigliosa storia d’amore: «quando meno te lo aspetti, eccolo qui l’amore più grande… Ma devo stare attenta a dirlo. Se gridi la tua felicità attiri invidia, energie negative», conclude.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità