Simone Caprioli, fidanzato Vanessa Ferrari/ Dalla palestra in garage al podio a Tokyo

- Elisa Porcelluzzi

Simone Caprioli, fidanzato e manager della ginnasta Vanessa Ferrari. I due vivono insieme a Manerbio insieme ai Siberian Husky, Taiga e Sneja.

Vanessa Ferrari Simone Caprioli Instagram 640x300
Vanessa Ferrari e Simone Caprioli (Instagram)

Simone Caprioli sempre al fianco di Vanessa Ferrari

Vanessa Ferrari ha conquistato la medaglia d’argento nel corpo libero alle Olimpiadi di Tokyo 2020. “Domani, dalle ore 10.45. Un percorso iniziato 5 anni fa con tante difficoltà, 3 operazioni ai piedi. La Gara è gara ma sappiate che ci crederò fino in fondo! Vi chiedo il massimo supporto per tentare l’impresa“, ha scritto ieri l’atleta italiana sui social. Il post è stato condiviso dal suo fidanzato e manager Simone Caprioli: “Forza Vanessa” ha scritto il ragazzo aggiungendo tre cuori, uno verde, un bianco e uno rosso. Simone ha sempre creduto in Vanessa Ferrari ed è stato al suo fianco anche nei momenti più difficili degli ultimi anni, a partire dall’infortunio – rottura del tendine d’Achille – nella finale ai mondiali di ginnastica artistica di Montreal. Quest’anno agli Europei di ginnastica artistica di Basilea, Vanessa ha vinto il bronzo nel corpo libero sulle note di “Bella Ciao”. L’esercizio è nato in un garage di Nave dove l’atleta si è allenata nei giorni in cui era positiva al Covid, nonostante la febbre, la tosse e la stanchezza. È stato Simone ad allestire per lei la “palestra casalinga”.

Simone Caprioli fidanzato e manager di Vanessa Ferrari

Simone Caprioli è il fidanzato di Vanessa Ferrari, la ginnasta italiana che questa mattina scenderà in pista alle Olimpiadi di Tokyo per la finale di corpo libero. Oltre a essere il compagno di Vanessa, Simone è anche il suo manager e curatore marketing. I due fanno coppia ormai da più di 3 anni. Hanno anche trascorso insieme il lockdown nella loro casa a Manerbio. In quel periodo Simone ha costruito per la fidanzata una vera e propria palestra da salotto, in cui potesse proseguire con gli allenamenti: “In salotto teniamo la trave di un metro e lo staggio delle parallele che le ho costruito, oltre a un tappetone ad aria di tre metri. Quando saltava, sfiorava il lampadario, ma comunque è riuscita ad arrangiarsi. Era indispensabile iniziare in casa l’allenamento, perché il garage non è riscaldato”, aveva raccontato a La Repubblica.

Simone Caprioli: le sfide in cucina con Vanessa

Sul profilo Instagram di Simone Caprioli compaiono numerosi scatti insieme alla fidanzata Vanessa Ferrari: a una festa in maschera, a Montreal in una delle tante trasferte della ginnasta, in Brasile o semplicemente al mare. Tra le foto anche uno scatto di Vanessa infortunata dopo una gara, con la gamba fasciata: “Non ci sono tante parole da dire in questi momenti… so solo che ti starò il più vicino possibile!”, è la didascalia. A casa Simone e Vanessa si contendono il primato del più bravo in cucina. In una recente intervista a Brescia Oggi, l’atleta italiana ha rivelato che la sua canzone preferita è il coro stadio “Madonnina dai riccioli d’oro”: “Mi carica, mi trasmette gioia e tranquillità. Non penso tanto al senso delle parole che la compongono, ma più superficialmente mi piace il ritornello, che a volte canto a squarciagola facendo spaventare sia Simone che i miei due cani”. A Manerbio, infatti, vivono anche Taiga e Sneja, due Siberian Husky a cui Vanessa e Simone sono molto affezionati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA