SIMONE INZAGHI NUOVO ALLENATORE INTER, OK LAZIO/ Ultime notizie Lotito “rispettiamo”

- Carmine Massimo Balsamo

Simone Inzaghi sarà il nuovo allenatore dell’Inter: la conferma della Lazio in una nota “rispettiamo il suo ripensamento”. Sul piatto un contratto biennale da 4 milioni di euro

simone inzaghi lazio inter
Il grande ex Simone Inzaghi (Foto LaPresse)

L’enorme valzer degli allenatori trova un’altra conferma, in attesa del comunicato ufficiale dell’Inter: Simone Inzaghi non sarà più l’allenatore della Lazio, pronto il trasferimento ad Appiano Gentile con contratto biennale da 4 milioni di euro a stagione. L’ulteriore conferma arriva dalla nota ufficiale del club di Claudio Lotito, pubblicato alle 20.30 di giovedì sera: «Rispettiamo il ripensamento di un allenatore e, prima, di un giocatore che per lunghi anni ha legato il suo nome alla famiglia della Lazio e ai tanti successi biancocelesti». Secondo fonti nerazzurre a Sky Sport 24, domani arriverà l’annuncio ufficiale di Marotta e Ausilio non appena verranno limati tutti i dettagli del contratto che legherà Simone Inzaghi all’Inter fino al giugno 2023.

Dal punto di vista del gioco e degli uomini di cui potrà disporre il fratello minore degli Inzaghi non dovrebbe discostarsi di molto dalla squadra campione d’Italia con Conte: il 3-5-2 è il marchio di fabbrica anche di Simone, con tre mezzali di sostanza e fantasia in appoggio ad una coppia gol letale. Il sogno dei tifosi milanesi è quello di vedere Milinkovic-Savic in arrivo assieme a Simone per un centrocampo davvero da big, anche se difficilmente Lotito se ne priverà a cifre “normali” come quelle che imporrebbe il nuovo piano di ridimensionamento adottato dagli Zhang. Resta ora da capire chi potrà prendere il posto di Inzaghi a Formello, voci possibili potrebbero vedere un arrivo di Sinisa Mihajlovic ma anche l’opzione Andrea Pirlo (se non va al Sassuolo dopo l’arrivo di Max Allegri oggi alla Juventus) resta valida. (agg. di Niccolò Magnani)

LA CLAMOROSA SVOLTA

Arrivano clamorosi aggiornamenti sul futuro di Simone Inzaghi: ad un passo dal rinnovo con la Lazio nella giornata di ieri, il tecnico potrebbe diventare il nuovo allenatore dell’Inter. Dato l’addio ad Antonio Conte, i nerazzurri già ieri avevano avuto dei contatti con l’agente del tecnico biancoceleste, ma la proposta di rinnovo di Claudio Lotito sembrava aver ormai convinto l’ex centravanti.

Secondo quanto riportato da Sky Sport, nelle ultime ore è stato registrato un nuovo inserimento dell’Inter per Simone Inzaghi, ma non solo. Dopo la mancata firma sul contratto con i biancocelesti, il tecnico era andato a parlare con Claudio Lotito, che però non ha voluto accettare ulteriori ritardi. Il presidente della Lazio, visibilmente spazientito riporta Gianluca Di Marzio, ha interrotto le trattative per il rinnovo e Inzaghi ora è pronto per accordarsi con Marotta e Ausilio.

SIMONE INZAGHI-INTER, STRADA TRACCIATA

Secondo quanto riportato Tuttomercatoweb, Simone Inzaghi sarebbe vicino all’accordo con l’Inter sulla base di un contratto da 4 milioni di euro a stagione più bonus. Da limare i dettagli sulla durata del contratto, che potrebbe essere di tre anni. Ricordiamo che la Lazio aveva messo sul piatto un contratto fino al 30 giugno del 2024 da 2,5 milioni di euro a stagione, con tanto di rassicurazione del presidente Lotito di voler mantenere la società ad alti livelli: ovvero la conferma dei big Immobile, Luis Alberto, Milinkovic-Savic e Acerbi. Non ci resta che attendere aggiornamenti nel corso delle prossime ore: ricordiamo che le alternative a Simone Inzaghi per i nerazzurri sono Maurizio Sarri, Sinisa Mihajlovic, Paulo Fonseca e la tentazione Esteban Cambiasso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA