Sinéad O’Connor si ritira: “Ad aprile 2022 ultimo album”/ “Ora farò la scrittrice”

- Lucia Filardi

Sinéad O’Connor ha cambiato nuovamente idea sul volersi ritirare dalle scene musicali: questa volta il messaggio sembra definitivo. Ad aprile 2022 uscirà il suo ultimo album

sinead o'connor
Sinead O'Connor

Sinéad O’Connor ha cambiato di nuovo idea e ora dice di volersi ritirare dalle scene musicali. Poche settimane fa, dopo aver annunciato l’arrivo di un nuovo album di inediti dopo sette anni dall’ultimo, aveva twittato: “Sono diventata vecchia e sono stanca. E’ arrivata l’ora di farmi da parte, ho dato tutta me stessa. No Veteran Dies Alone nel 2022 sarà il mio ultimo disco. Non ci saranno tour e promozione”.

Ma, a distanza di pochi giorni da questo messaggio, la cantante ha fatto un passo indietro, rassicurando i suoi fan con un messaggio nel quale scriveva che si era trattato di una reazione istintiva alla rabbia scaturita per colpa dei media: “Buone notizie, non mi sto ritirando. Sono nata per esibirmi dal vivo”. Tuttavia, Sinéad ci ha nuovamente ripensato e ha dichiarato, pare definitivamente, che inizierà una nuova vita da scrittrice e che l’album in uscita ad aprile 2022 sarà effettivamente l’ultimo.

Le parole di Sinéad O’Connor

La cantante di “Nothing Compares 2 U” ha usato il suo profilo Twitter per comunicare una volta per tutte (forse) la sua decisione: “Domenica inizierà la mia nuova vita da scrittrice, dopo essere stata indecisa sul mio ritiro dal mondo della musica. Il mio ultimo album No Veteran Dies Alone uscirà nell’aprile del prossimo anno. Non ci sarà alcuna promozione. Grazie per il divertimento e l’amore“. Sinéad O’Connor ha corredato al tweet degli screenshot di alcune note scritte sul suo telefono, in cui spiega anche che nei giorni successivi avrebbe cancellato l’account “per tornare ad essere una normale cittadina”. Nonostante l’artista ci abbia abituato a repentini cambi d’idea, questa volta sembrerebbe tutto confermato: il suo profilo Twitter è stato effettivamente chiuso e questa decisione finale sarebbe stata presa in accordo con i medici che la seguono.



© RIPRODUZIONE RISERVATA