Ivan Zazzaroni si scusa con Mihajlovic/ “Ho sbagliato”, ma pubblica messaggi a Sinisa

- Silvana Palazzo

Ivan Zazzaroni si scusa Sinisa Mihajlovic: direttore Corriere dello Sport “ho sbagliato”, poi però pubblica messaggi privati mandati all’allenatore del Bologna

mihajlovic bologna
Sinisa Mihajlovic (Foto LaPresse)

Dopo l’editoriale di oggi sul Corriere dello Sport a firma del direttore Ivan Zazzaroni si aggiunge un’altra casella decisamente evitabile in una vicenda che purtroppo si aggiunge alla già dura notizia della malattia di Sinisa. Secondo quanto riportato da Fanpage, Zazzaroni su Instagram – ha un account privato e si è cancellato da Twitter nelle scorse settimane per polemica contro gli haters sul caso Guardiola-Sarri alla Juve – ha pubblicato alcuni screenshot privati mandati a Mihajlovic nelle scorse ore come una sorta di “prova” delle sue buone intenzioni, come del resto scritto già nell’articolo di oggi. «Sini che succede? Non farmi preoccupare» e poi ancora «Sini ho sentito Walter, spero con tutto il cuore di…»; questi due post vengono così poi spiegati dallo stesso Zazzaroni in quello che, secondo Fanpage, sarebbe un messaggio direttamente scritto dal giornalista sul suo profilo privato: «Non ho tradito alcuna confidenza di Sinisa, che non sentivo da oltre un mese. L’ho cercato più volte venerdì, anche con un messaggio che pubblico, quando ho saputo con certezza della malattia». Secondo Zazzaroni, l’articolo scritto ieri era solo venti righe per incoraggiare Sinisa, senza mai parlare dell’entità della malattia: «mai pensato alle copie, piuttosto ho risposto alle richieste di amici e tifosi sul perché della sua assenza e degli accertamenti clinici: ho sfogato l’angoscia per l’amico. Non lo rifarei. Il resto l’ha deciso il tribunale dei social. Il resto è sul giornale di oggi. Conta solo che lui guarisca in fretta».

ZAZZARONI SI SCUSA “HO SBAGLIATO”

Durante la conferenza stampa di ieri, in cui ha annunciato di avere la leucemia, Sinisa Mihajlovic ha puntato il dito contro un amico giornalista, dicendo “Amicizia rovinata per vendere più copie”. A quanto pare, il destinatario di tale frase sarebbe il direttore del Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni, colui che per primo ha anticipato la notizia in merito appunto ad un grave malore dell’allenatore del Bologna. Oggi lo stesso “Zazza” si è voluto scusare con il tecnico, pubblicando un editoriale sul numero odierno del quotidiano sportivo romano. “Mi pento per la prima volta di aver fatto il giornalista e non l’amico di vent’anni – uno dei passaggi chiave di quanto scrive Zazzaroni – l’amico che per l’intero pomeriggio di venerdì aveva dovuto rispondere a decine di altri amici e tifosi, e che aveva cercato più volte al telefono l’amico di vent’anni… Ma lui, Sinisa, non ha risposto”. Dopo aver visto la conferenza stampa di ieri, Zazzaroni ha capito che si sarebbe dovuto scusare pubblicamente “Dovevo fare una scelta – dice – di fronte al tuo pianto, al tuo dolore, so di aver fatto quella sbagliata”. Quindi Zazzaroni, dopo aver motivato il perché del suo gesto, ha concluso il suo intervento con tali parole: “Meglio un rimorso confessato che una macchia nel cuore”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SINISA MIHAJLOVIC VS IVAN ZAZZARONI

Bufera su Ivan Zazzaroni dopo la conferenza stampa di Sinisa Mihajlovic. L’allenatore del Bologna ha rivelato in conferenza stampa di avere la leucemia, ma ha colto l’occasione per togliersi un sassolino dalle scarpe. Sempre diretto e schietto, il tecnico serbo ha spiegato di non aver apprezzato la scelta di un quotidiano di anticipare la notizia della sua malattia. Mihajlovic non ha fatto il nome del direttore del Corriere dello Sport, ma il collegamento è inevitabile visto che è stato il quotidiano che ha lanciato la notizia oggi. Evidentemente qualcuno aveva intuito che c’era qualcosa che non andava, motivo per il quale l’allenatore ha chiesto riservatezza per avere la possibilità di esporsi in prima persona. Una scelta che non è stata rispettata e che ha portato Mihajlovic ad un duro sfogo in conferenza stampa. «Ho chiesto riservatezza da parte di tutti voi, perché volevo dare io per primo la notizia a tutti di quello che è successo. Purtroppo non hanno rispettato tutti la mia decisione».

SINISA MIHAJLOVIC E L’ACCUSA A IVAN ZAZZARONI

Sinisa Mihajlovic contro Ivan Zazzaroni? Il sospetto è nato durante la conferenza stampa dell’allenatore del Bologna. «Mi dispiace, per vendere qualche copia in più hanno rovinato un’amicizia. Ma non voglio più parlare di questo», ha dichiarato il tecnico serbo in merito al fatto che la notizia della sua malattia sia uscita prima della conferenza stampa. Nessun nome, ma non era necessario. «Lo ha fatto per vendere duecento copie in più». E tutti gli indizi portano al direttore del Corriere dello Sport. Il direttore Ivan Zazzaroni non citava la malattia nel suo pezzo, ma ha scritto un incoraggiamento la “guerriero” citando la moglie Arianna e parlando di febbre ed esami. «Il Guerriero comunicherà che si ferma per qualche giorno, giusto il tempo di superare lo scoglio e vincere rapidamente un’altra battaglia. Che non è una guerra». Su Twitter sono partite subito le accuse a Zazzaroni, identificato subito come il destinatario delle dure parole di Mihajlovic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA