Skriniar resta all’Inter?/ Calciomercato: Manchester City sogna slovacco e Marotta…

- Michela Colombo

Skriniar resta all’Inter? Calciomercato, il Manchester City sogna lo slovacco: il difensore nerazzurro potrebbe venir sacrificato da Marotta se…

Milan Skriniar Inter impostazione lapresse 2020
Milan Skriniar, difensore slovacco dell'Inter (Foto LaPresse)
Pubblicità

Fino a poco fa che Skriniar restasse all’Inter per la prossima stagione era fatto noto: il difensore slovacco, pur dopo un finale di stagione un po’ sotto le attese, rimane una priorità per Conte e la dirigenza e il suo contratto fino al 2023 lo metteva al riparo dalle sirene di mercato. Pure però in un momento così grave e unico nel suo genere per il mondo del calcio, molto potrebbe cambiare, anche in casa nerazzurra. Se mai infatti la stagione ricomincerà e vi sarà spazio per le contrattazioni, certo dovremo aspettarci solo colpi low budget per i nerazzurri (e non solo), per cui Marotta e colleghi già stanno lavorando a scambi e a fissare trattative importanti, dall’esito decisivo, anche per le casse della dirigenza.

Come ci ricorda il portale Calciomercato.com, al momento infatti la dirigenza sta lavorando su tutti i settori dello schieramento e nei prossimi mesi sarà necessario piazzare i colpi Icardi, Nainggolan e Perisic, come pure l’affare Lautaro-Barcellona, che offrirà alla dirigenza la liquidità necessaria. Se così non fosse, non è da escludere che si possa anche sacrificare lo stesso Skriniar, ma solo di fronte a un’offerta non inferiore agli 80-90 milioni di euro.

Pubblicità

SKRINIAR RESTA ALL’INTER? IL CITY RIMANE ALLA PORTA

Facendo dunque un quadro generale del mercato nerazzurro non possiamo escludere a priori che Skriniar resterà all’Inter l’anno prossimo, tenuto anche conto dell’appetibilità del difensore sul mercato. Già infatti il Manchester City si era fatto avanti in passato, pronto a mettere 65 milioni di euro per lo slovacco e Guardiola potrebbe certo riprovarci in estate, aggiustando ovviamente la cifra: e i citizens non erano stati gli unici. Se ci sarà dunque necessità di fare cassa, Skrinair sarebbe un profilo certo appetibile: molto potrebbe dunque accadere già nelle prossime settimane e certo l’Inter sa di non poter commettere alcun passo falso. Staremo a vedere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità