Sky, Caressa vs Marianella?/ Finale Champions, tensioni per scelta dei telecronisti

- Silvana Palazzo

Sky, tensione a Milano Rogoredo: Caressa vs Marianella per la finale Champions? La scelta dei telecronisti sarebbe diventata un caso

caressa marianella
Caressa e Marianella

In guerra per una telecronaca: tensioni a Sky per la scelta delle voci che dovranno raccontare la finale di Champions ed Europa League. L’indiscrezione è stata lanciata da Dagospia, secondo cui il telecronista Massimo Marianella, che da sempre segue le finali di Champions (prima del passaggio a Mediaset), non commenterà sabato la sfida Tottenham-Liverpool per fare spazio al duo Fabio Caressa-Beppe Bergomi. Marianella sarà invece impegnato stasera su TV8 con Luca Marchegiani per raccontare la finale di Europa League tra Chelsea e Arsenal. Se Marianella è più legato al calcio inglese e internazionale, quindi sarebbe adatto per fare la telecronaca di entrambe le partite, Caressa nell’immaginario collettivo è più legato al calcio italiano. Ma la finale di Champions League è decisamente più importante di quella di Europa League, per questo sarebbe scoppiato il “telecronaca gate”, come lo ha definito Dagospia.

SKY, CARESSA VS MARIANELLA PER FINALE CHAMPIONS?

Gli abbonati di Sky sono affezionati a Marianella, che però ha cominciato a lavorare per Tele Capodistria nel 1987, passando per Tele+ fino a Sky. Con la sua dialettica, unita alla massiccia preparazione e ad un ottima comunicazione, ha conquistato i telespettatori. Mai sopra le righe, ma pur sempre coinvolgente, è finito sull’Equipe nel 1988, perché fu il più giovane telecronista ad aver commentato la fase finale di un Europeo o di un Mondiale. Quell’anno infatti commentò le partite della Nazionale italiana all’Europeo di Germania Ovest. Apprezzato dagli appassionati di calcio, è ricordato dai tifosi dell’Inter per la frase con cui celebrò la vittoria della squadra di Mourinho in Champions League. «Sono 45 anni che l’Inter sta aspettando questo momento! Perché ha vinto la cinquantacinquesima Coppa dei Campioni!». Ma la finale di quest’anno di Champions League non sarà affar suo, visto che sarà raccontata da Fabio Caressa e Beppe Bergomi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA