Smartphone e radiazioni/ Classifica dei telefonini con più emissioni al mondo

- Danilo Aurilio

Uno smartphone con un alto valore di radiazioni potrebbe compromettere la nostra salute. Scopriamo qual è la classifica degli smartphone più pericolosi al giorno d’oggi

scuola_studente_classe_smartphone_lapresse_2017
(LaPresse)

Anni e anni di studi ma non si è mai arrivati a una risposta certa. Le radiazioni di uno smartphone sono un caso molto parlato e discusso per tutti coloro che posseggono un device elettronico. C’è chi dice che non provocano nessun tipo di danno, chi afferma il contrario.

Grazie a uno specifico studio di Bankless Time, si ha molta più chiarezza sul caso. In questo articolo daremo la classifica di tutti gli smartphone che emettono più radiazioni che sono al giorno d’oggi presenti sul mercato. Il primo posto è lo smartphone che nessuno si aspettava.

Smartphone con radiazioni: la classifica dei device più pericolosi

Come si fa a capire che uno smartphone ha molte radiazioni? Grazie al SAR, nonché l’unità di misura che indica le soglie massime per un dispositivo di diffondere radiazioni, oltre questa soglia non è permesso andare per non causare danni al nostro corpo, ma esiste una particolarità.

Teniamo presente il fatto che qualsiasi smartphone di oggi possiede una soglia più o meno alta di radiazioni, ma uno in particolare ci sorprenderà. La soglia massima per ogni dispositivo elettronico è di 1,6 W/kg. Questo dato corrisponde alla velocità con cui il nostro corpo è capace di assorbire le onde elettromagnetiche.

Lo smartphone che possiede il più alto dato di emissioni di onde elettromagnetche è il Motorola Edge. Stando ai dati forniti da Bankless Time, la sua misurazione SAR supera le soglie massime, raggiungendo addirittura 1,76 W/kg.

Al secondo posto troviamo uno smartphone meno conosciuto, ovvero lo ZTE Axon 11 5G con 1,59 W/kg. Al terzo posto invece abbiamo il OnePlus 6T che ha un valore di 1,55 W/kg.

L’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC), , ha annunciato che le onde elettromagnetiche sono tra i possibili carcinogeni umani, quindi una base di un collegamento con i tumori celebrali. Quindi possedere uno smartphone con radiazioni molto elevato potrebbe compromettere la propria salute.





© RIPRODUZIONE RISERVATA