Sofia Battaglia, figlia Dodi Battaglia/ Paola Toeschi lascia la musica per lei

- Morgan K. Barraco

Sofia Battaglia, figlia Dodi Battaglia: la musica nelle vene con Paola Toeschi, la sua mamma, che ha lasciato il mondo dello spettacolo per lei.

Dodi Battaglia
Dodi Battaglia

Nel 2005 apre per la prima volta gli occhi la piccola Sofia Battaglia, figlia di Dodi Battaglia e mamma Paola Toeschi. La donna che convincerà il noto musicista dei Pooh a fidarsi ancora dell’amore e soprattutto del matrimonio. “Mi sono fermata per fare la mamma”, dice Paola a Today parlando della sua decisione di lasciare il mondo della musica per dedicarsi alla sua bambina. Anche se la Toeschi farà parte di quel mondo solo grazie al marito, sceglierà di seguirlo in live e serate fino alla nascita della loro bambina. Sofia diventerà anche la ragione di vita della madre in un momento particolare della sua vita, quando scoprirà di avere un tumore al cervello. All’epoca ha appena cinque anni e la madre riceve la terribile diagnosi dopo averla accompagnata all’asilo nido. Intanto Sofia cresce e segue con naturalezza le orme del padre, iniziando a suonare al pianoforte. Avrà modo di fare una grande sorpresa al padre diversi anni più tardi, quando il chitarrista è ospite di Domenica Live e lei decide di fargli una dedica. “Ora smetto di studiare e faccio tutto quello che non faccio mai a casa quando ci sei tu“, ha ironizzato poco dopo.

Sofia Battaglia, figlia Dodi Battaglia: la musica nelle vene

La musica è entrata nelle vene di Sofia Battaglia fin da neonata, quando ancora nel pancione di mamma Paola Toeschi si ritrova a seguire i concerti del padre Dodi Battaglia. Nasce così la quarta e piccola rampolla del chitarrista dei Pooh, che verranno omaggiati da Techetechetè nella puntata che andrà in onda oggi, giovedì 12 settembre 2019. E crescerà all’interno della sua famiglia ancora prima che Dodi chieda la mano della sua futura moglie, evento che avverrà solo nel 2011. Lo stesso anno in cui la coppia sceglierà di lasciare la casa di Bologna per trasferirsi in un ex convento su tre livelli, in campagna. La figlia di Dodi continua il suo viaggio nella musica e già da giovanissima imbraccia la sua chitarra color rosa shock e segue le lezioni di Marco Porco presso la scuola di musica Impullitti. La bravura c’è tutta e per i fan che hanno visto sui social alcuni dei suoi video, è chiaro come già a soli 10 anni, Sofia sia in tutto e per tutto l’erede musicale del padre Dodi. Oggi è una giovane adolescente, ma ha avuto la fortuna di studiare diversi strumenti. Di sicuro il più importante è la chitarra che ha portato alla gloria il genitore chitarrista, ma Sofia è diventata abile anche al pianoforte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA