Sondaggi politici/ Lega 25%, M5s 17%, balzo Meloni. Virologi, Galli ‘doppia’ Burioni

- Niccolò Magnani

Sondaggi politici, le intenzioni di voto segnano la crisi di Italia Viva e Sinistra: Lega al 25%, M5s tallona Pd e boom Fratelli d’Italia. Virologi, Galli batte Burioni e Brusaferro

sondaggi politici
Matteo Salvini e Giorgia Meloni (LaPresse, 2019)
Pubblicità

Salvini saldo al 24,6%, Pd in calo e 5Stelle in recupero su Zingaretti: questo e molto altro hanno detto i sondaggi politici stilati da Ixé e presentati come ogni martedì sera alla puntata di CartaBianca su Rai3: nelle intenzioni di voto di questa settimana, prosegue la “crisi dei Mattei”, con le dovute proporzioni di quelli che sono i consensi oggi di Lega e Italia Viva. Dopo Dpcm e riaperture, il Carroccio è vero che non perde consenso ma non ne guadagna neanche un po’ rimanendo ancorato al 24,6% (che è dato peggiore tra gli istituti demoscopici, per intenderci ieri Emg dava Salvini oltre il 27%): di contro, Italia Viva crolla al 2,1% perdendo ancora lo 0,5% e non riuscendo a “pagare” la strategia di contrasto interno al Governo come si sta evidenziando nel “caso Bonafede” oggi in Senato. Il Partito Democratico non certo a gonfie vele intanto, con altro 0,4% perso e il 21,6% su scala nazionale raggiunto dopo gli ultimi Decreti: non solo, c’è un Movimento 5 Stelle in avvicinamento con il 17,2% dei consensi e il +0,3,% nonostante la “grana” Bonafede. Ancora benissimo nell’area di Centrodestra il cammino di Fratelli d’Italia con lo 0,5% guadagnato in soli 7 giorni e il 14,7% totale che fa della Meloni il partito più “in crescita” della settimana.

Pubblicità

SONDAGGI EUROMEDIA (18 MAGGIO): LA “SFIDA” DEI VIROLOGI

Non si può dire certo altrettanto per Forza Italia che dopo settimane di lenta crescita subisce un’importante battuta di arresto con lo 0,3% perso e il calo fino a 7,2%: i sondaggi politici di Ixè si chiedono poi con il brusco calo de La Sinistra al 2,5% (-0,5% netto in 7 giorni), Azione Calenda all’1,8%, +Europa all’1,6% e indecisi-astenuti al 41%, in crescita ancora dello 0,8% dall’ultima settimana. L’emergenza coronavirus, oltre a vedere i politici e i leader ovviamente protagonisti di tutta la gestione della pandemia (Conte resta al 59%, risale Zaia al 49% e Meloni resta al 34% davanti a Salvini al 29% nei sondaggi sui leader di Ixè) ha osservato una lunga carica di esperti, virologi e scienziati intervenuti a più riprese tanto in appoggio al Governo quanto nelle trasmissioni tv legate al Covid-19: “Diva e donna’, in edicola oggi, ha chiesto a Euromedia Research di sondare l’esperto risultato più affidabile durante l’emergenza Covid-19. “Vince” il primario del Sacco di Milano, il professor Massimo Galli (12,2%), di poco sopra Guido Bertolaso (12%), poi Ilaria Capua (11,9%), Silvio Brusaferro Presidente Iss (6,4%), Roberto Burioni (6,2%), Angelo Borrelli capo della Protezione Civile (4,4%), Walter Ricciardi (2,6%), Domenico Arcuri commissario coronavirus (2,5%), Maria Rita Gismondo (2,1%); il 39,7% non si esprime su questo quesito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità