SONDAGGI POLITICI/ Lega al 26,3%, Pd al 19,6%. Elezioni Puglia: Emiliano in testa

- Niccolò Magnani

Sondaggi politici, le intenzioni di voto Swg: Lega a +7% sul Pd, M5s tallonato da super FdI, Calenda e Renzi sconfitti da LeU. Balzo FI al 6,4%

tajani meloni salvini 1 lapresse1280
Antonio Tajani, Giorgia Meloni e Matteo Salvini in piazza a Roma (LaPresse)

Continuiamo il nostro viaggio nel mondo dei sondaggi politici e volgiamo la nostra attenzione alle rilevazioni di Troisi Ricerche per Fanpage sulle elezioni regionali in Puglia. Parliamo di una delle battaglie più combattute, almeno in base alle premesse, e le rilevazioni degli esperti lo confermano. Al momento troviamo davanti il presidente uscente, Michele Emiliano: sostenuto dal Centrosinistra (escluso Italia Viva), arriva al 41,1% dei consensi. Subito dietro c’è Raffaele Fitto, esponente di Fratelli d’Italia sostenuto dal Centrodestra: si attesta al 37,6%. Fuori dai giochi gli altri candidati: Antonella Laricchia del Movimento 5 Stelle non va oltre il 16,7%, mentre c’è da registrare un clamoroso flop per Ivan Scalfarotto; sostenuto da Italia Viva, Azione e +Europa, il renziano si ferma al 4,2%. Percentuale che però potrebbe “costare cara” a Emiliano: sono tutti voti spartiti all’interno del Centrosinistra che potrebbero avvantaggiare Fitto… (Aggiornamento di MB)

SONDAGGI POLITICI: LEGA AL 26,3%, PD STACCATO DI 7 PUNTI

Nella settimana dello scontro interno al Governo sul caso Autostrade, i sondaggi politici non danno buone notizie a Conte e alleati: perdono tutti i principali partiti del Paese, ma in particolare M5s e Pd perdono a testa lo 0,4% in 7 giorni confermando tutte le difficoltà di “alleanza” in vista di dossier ben più delicati nell’immediato futuro, dal Dl Semplificazioni al Piano di Rilancio fino a Mes e Recovery Fund. I dati emersi nei sondaggi Swg del Tg La7 vedono in testa ancora la Lega, con calo dello 0,3% che porta Salvini al 26,3% ma comunque con 7 punti di vantaggio ancora sul Partito Democratico: i dem con Zingaretti sempre più “appianato” sulla linea del Premier Conte non migliorano e si fermano al 19,6%, il Movimento 5 Stelle invece cala fino al 15,3% facendosi avvicinare ancora di più da Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, l’unica a crescere convintamente dello 0,5% nella scorsa settimana raggiungendo quota 14,5%.

SONDAGGI SWG (13 LUGLIO): SINISTRA BATTE RENZI E CALENDA

Bene il Centrodestra in generale con la crescita nei sondaggi politici anche per Forza Italia: 6,3% per Berlusconi in netta crescita dopo il “caso Mediatrade” con l’ipotesi di sentenza pilotata contro l’ex Premier ormai nel lontano 2013. Nelle retrovie del Centrosinistra importanti gli esiti del sondaggio Swg dopo le costanti lotte intestine al Governo e non solo: Sinistra Italiana con MdP-Articolo 1 (le componenti di LeU) scende al 3,7% ma resta comunque davanti tanto a Italia Viva di Matteo Renzi quanto ad Azione di Carlo Calenda. Le due anime di centro che si alleano per le Regionali in Puglia contro Michele Emiliano non vanno oltre il 3,2% per i renziani e 3,1% per la coppia ex Pd Calenda-Richetti. Chiudono i sondaggi politici del lunedì sera Più Europa al 2,2%, Verdi all’1,7%, Cambiamo Toti all’1,1% e astensione stabile al 41% su scala nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA