Sondaggi politici/ Lega al 24,3%, boom Meloni al 16,2%. Conte leader più amato

- Carmine Massimo Balsamo

Sondaggi politici, le intenzioni di voto aggiornate al 6 giugno 2020: la simulazione Ipsos in caso di elezioni anticipate. Le ultime notizie

sondaggi politici
Salvini, Meloni e Tajani: vertice Centrodestra-Governo sul coronavirus (LaPresse, 2020)

I sondaggi politici di Ipsos per il Corriere della Sera fanno il punto della situazione sulle intenzioni di voto e su cosa accadrebbe in caso di voto anticipato. Come evidenziato da Nando Pagnoncelli, con il sistema elettorale Germanicum (proporzionale con sbarramento al 5%), il Centrodestra non riuscirebbe a vincere senza l’apporto di Forza Italia: la Lega (24,3%) avrebbe 112 seggi in Parlamento, mentre Fratelli d’Italia ne avrebbe 74. 186 seggi non basterebbero per la maggioranza assoluta della Camera: per raggiungere quota 205 risulterebbe fondamentale il contributo dei 33 seggi di Forza Italia (7,4%). Secondo la simulazione di Ipsos, al Partito Democratico spetterebbero 100 seggi, mentre al Movimento 5 Stelle ne spetterebbero 76. Italia Viva di Matteo Renzi entrerebbe in Parlamento per il rotto della cuffia (3 seggi), mentre non ci sarebbe nulla da fare per Liberi e Uguali e per Azione di Carlo Calenda.

SONDAGGI POLITICI, IL GRADIMENTO DEI LEADER

Continuiamo il nostro viaggio nel mondo dei sondaggi politici accendendo i riflettori sul gradimento dei leader. Non ci sono grosse novità rispetto alle ultime rilevazioni: l’esponente politico più amato dagli italiani è il premier Giuseppe Conte, che si attesta al 63% (+3%). Buone notizie anche per quanto riguardo il Governo, che guadagna il 3% rispetto all’ultime rilevazione (58%). Subito dopo il giurista, troviamo Giorgia Meloni e Roberto Speranza, entrambi al 36%. In quarta posizione c’è Matteo Salvini con il 34%. Il leader della Lega precede Dario Franceschini ed il tandem Luigi Di Maio-Teresa Bellanova, rispettivamente al 33% ed al 26%. Nicola Zingaretti e Silvio Berlusconi appaiati al 24%, mentre Alfonso Bonafede segue al 22%. Chiudono la classifica il leader grillino Vito Crimi (21%) e Matteo Renzi (13%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA