Sondaggi politici/ Lega scende al 23%, Pd e M5s +1%, FdI al 17%

- Carmine Massimo Balsamo

Sondaggi politici e intenzioni di voto, i dati sul coprifuoco: per il 44% va confermato alle 22. Tra questi, il 63% degli elettori Pd

sondaggi politici
Matteo Salvini, discorso al Senato (LaPresse, 2020)

Dopo aver analizzato i dati di Agorà, è tempo di andare a scoprire i nuovi sondaggi politici di Noto per Porta a Porta. Il celebre istituto ha fatto il punto della situazione sulle intenzioni di voto degli italiani e arrivano importanti novità: la Lega si conferma primo partito d’Italia ma deve fare i conti con un calo dell’1,5%, il Carroccio si attesta al 23%. Bene invece il Partito Democratico: i dem passano dal 18% al 19%.

Cresce dell’1% anche il Movimento 5 Stelle: i grillini sono quotati al 17,5%. Trend positivo confermato per Fratelli d’Italia: il partito guidato da Giorgia Meloni è al 17% (+0,5%). Tra i partiti minori di Centrosinistra troviamo Azione di Carlo Calenda al 3% (=), Italia Viva di Matteo Renzi al 2% (-0,5%) e Leu-Art. 1 all’1,5% (-0,5). Tra i partiti minori di Centrodestra spazio a Cambiamo! di Giovanni Toti e Noi con l’Italia di Maurizio Lupi stabili al 2%.

SONDAGGI POLITICI: I DATI SUL COPRIFUOCO

I sondaggi politici di Noto per Porta a Porta hanno poi fatto il punto della situazione sul coprifuoco, uno dei temi più discussi negli ultimi giorni. Per il 44% va confermato alle ore 22: in particolare, segnaliamo il 63% di elettori Pd e il 46% di elettori M5s. Per il 32% invece va spostato alle 23%: a livello di partiti, il 40% di elettori Lega e il 36% di elettori FdI-FI. Per il 18% va annullato, senza divieti di orario: anche in questo caso la maggioranza è legata a partiti di Centrodestra. Il restante 6% ha preferito non rispondere al quesito. Sempre secondo i sondaggi politici di Noto, il 63% è a favore dell’apertura dei ristoranti dal 1° giugno anche al chiuso in zona gialli: il 34% di questi avrebbe voluto un’apertura anticipata rispetto alla data del 1° giugno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA