Sondaggi politici/ Lega scende al 23,4%, Pd al 20%. 63% ha fiducia in Draghi

- Carmine Massimo Balsamo

Sondaggi politici e intenzioni di voto: Fratelli d’Italia +0,1%, stabile il Movimento 5 Stelle. Azione +0,5% rispetto a Italia Viva

sondaggi politici
Mario Draghi, presidente del Consiglio (LaPresse)

Dopo aver analizzato i dati di Termometro politico, è tempo di andare a scoprire la supermedia dei sondaggi politici di Youtrend per Agi. La Lega si conferma primo partito del Paese ma deve fare i conti con un calo dello 0,2%: il Carroccio si attesta al 23,4%. Piccolo balzo in avanti invece per il Partito Democratico: i dem passano dal 19,9% al 20%.

Fratelli d’Italia è quotato al 16,4%, +0,1% rispetto a due settimane fa, mentre non ci sono novità per il Movimento 5 Stelle: i grillini restano al 14,8%. Passo indietro per Forza Italia: gli azzurri di Silvio Berlusconi sono al 7,9%, -0,3% rispetto alla precedente rilevazione. Tra i partiti minori di Centrosinistra troviamo Azione di Carlo Calenda al 3,5% (-0,1%), La Sinistra al 3,4% (=) e Italia Viva al 3,1% (=).  Infine spazio a +Europa all’1,8% (-0,1%) e Verdi all’1,7% (+0,1%).

SONDAGGI POLITICI: IL GRADIMENTO DEI LEADER

Passiamo adesso ai sondaggi politici di Emg Acqua, che hanno fatto il punto della situazione sul governo Mario Draghi. Per il 61% degli intervistati è giusto appoggiare il nuovo esecutivo di unità nazionale, di parere contrario il 22%. Il restante 17% ha preferito non rispondere al quesito. Per quanto riguarda i sondaggi politici sul gradimento dei leader, troviamo il neo premier Mario Draghi in vetta alla classifica con il 63% di consensi. Subito dietro troviamo Giuseppe Conte al 41% (+2%), seguito da Giorgia Meloni al 39% (=). Matteo Salvini e Luca Zaia sono al 33%, un punto percentuale in più rispetto a Stefano Bonaccini. Silvio Berlusconi sale al 29% (+1%). Poi Roberto Speranza al 28% (=), Nicola Zingaretti al 26% (-1%) e Roberto Fico al 26% (-1%).



© RIPRODUZIONE RISERVATA