Sondaggi politici/ Lega sotto il 24%, calo Pd: Meloni +1,5% sul M5s. Cdx al 47,8%

- Niccolò Magnani

Sondaggi politici, la Supermedia YouTrend: cresce ancora Giorgia Meloni con FdI (+1,2% sul M5s), Lega e Pd perdono lo 0,3% in 14 giorni

meloni 1 lapresse1280 640x300
Giorgia Meloni (LaPresse)

Mentre l’Italia si appresta ad entrare nella fase di lieve “allentamento” delle misure anti-Covid – con il prossimo Dpcm “Natale” del 3 dicembre – la politica prosegue sui binari ‘paralleli’ di scontri interni e discussioni sulle leggi economiche da approvare entro fine anno: i sondaggi politici espressi nella Supermedia YouTrend-Quorum per Agi lo scorso 19 novembre non mostrano rilevanti scostamenti dal trend di questa fine 2020. La Lega prosegue nel lieve calo (-0,3% rispetto a 2 settimane fa), stessa percentuale di perdita anche per il Pd: le due principali forze del Paese restano dunque rispettivamente a 23,7% e 20,4%, inseguite a distanza da Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che ancora è l’unica a guadagnare nei consensi elettorali (16,2%, +0,1% in 14 giorni). Male invece il Movimento 5 Stelle pure dopo gli ultimi Stati Generali: non sembra essere cambiato il trend, in perdita dello 0,2% all’attuale 15% di consensi nazionali.

SONDAGGI YOUTREND: LE COALIZIONI

Non va meglio Forza Italia in termini di crescita: nonostante l’impegno di Silvio Berlusconi nel “dialogare” con il Governo sulla Manovra di Bilancio e le riforme strutturali anti-Covid, i sondaggi politici “mediati” da YouTrend mostrano uno statico 6,8% per gli azzurri. La metà esatta dei consensi la ottiene Sinistra Italiana-La Sinistra-LeU, in crescita dello 0,2% rispetto a 2 settimane fa: Italia Viva di Renzi insegue al 3,3%, poi chiudono le intenzioni di voto Azione-Calenda al 3,2%, Più Europa al 2,1% e i Verdi all’1,7%. La Supermedia settimanale come sempre lancia il sondaggio sulle attuali maggioranze-opposizioni e sulle potenzialità delle coalizioni in eventuali nuove Elezioni politiche nazionali: se il Governo Conte-2 ad oggi otterrebbe con le forze giallorosse il 42,2% dei voti, il Centrodestra risponde con il 47,8% su scala nazionale. In termini invece di singole coalizione, Forza Italia-Lega-FdI resterebbero poco sotto il 50% mentre il Centrosinistra avrebbe il 29,1%, avendo così dei voti del M5s (15%) che agli ultimi Stati Generali ha annunciato l’intenzione di presentarsi sempre in solitaria agli appuntamenti nazionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA