Sondaggi politici/ Per 38,6% governo durerà fino al 2023. M5s: Conte leader più amato

- Carmine Massimo Balsamo

Sondaggi politici e intenzioni di voto al 28 settembre 2020: 81,9% di elettori Pd favorevoli all’alleanza con il M5s alle prossime elezioni. Più diffidenti i grillini

sondaggi politici
Giuseppe Conte (Lapresse)

Dopo aver analizzato le intenzioni di voto, accendiamo i riflettori sui sondaggi politici legati al futuro del Governo giallorosso. Uscito pressoché indenne dall’Election day, l’esecutivo formato da Pd, M5s, Liberi e Uguali e Italia Viva dovrà fare presto i conti con dossier scottanti come Mes e revisione dl sicurezza. Ma nonostante ciò, secondo i sondaggi di Euromedia Research per Porta a porta, per la maggioranza italiani non ci sarà alcuna crisi imminente: solo per il 29,7% il Governo non arriverà al 2022. Entrando nel dettaglio, per il 18,1% durerà fino alle Comunali di primavera 2021, mentre per l’11,6% durerà fino all’autunno 2021. Per il 16,2% degli intervistati l’esecutivo reggerà fino al 2022, alle elezioni del presidente della Repubblica, mentre per il 38,6% andrà avanti fino a fine legislatura. L’istituto ha poi chiesto agli italiani se occorre un rimpasto di Governo: il 237,1% ha risposto sì, il 44,7% ha risposto no. Il restante 18,2% non ha risposto.

SONDAGGI POLITICI: I DATI SULL’ALLEANZA M5S-PD

I sondaggi politici di Euromedia Research per Porta a porta hanno poi fatto il punto della situazione sulla possibile alleanza futura tra Partito Democratico e Movimento 5 Stelle. Partiamo dagli elettori dem: l’81,9% si è detto favorevole a un’intesa per le prossime elezioni a sindaco (2021, ndr), mentre solo il 10% si è detto contrario. Tra gli elettori M5s, invece, il 61,2% si è detto favorevole, mentre il 26,5% contrario. Ma questa alleanza si farà? per il 47,1% sì, per il 28,2% no, 24,2% non risponde.

Chiudiamo con i sondaggi politici di Ilvo Diamanti per Repubblica, che hanno stilato la classifica dei leader M5s più apprezzati in casa pentastellata: Giuseppe Conte 77%, Luigi Di Maio 71, Beppe Grillo 59, Alessandro Di Battista 52, Vito Crimi. Per quanto riguarda anche gli elettori di altri partiti, Di Maio poi è il leader grillino più apprezzato con il 32% di gradimento. Più 11% su Di Battista.



© RIPRODUZIONE RISERVATA