SONDAGGI POLITICI/ Elezioni Regionali, Toscana: Centrodestra primo col 43%, il Pd…

- Niccolò Magnani

Sondaggi politici, le intenzioni di voto sulle Regionali in Toscana e Liguria: Cdx avanti su Giani, Toti invece verso la rielezione al 57%

sondaggi politici
Matteo Salvini e Susanna Ceccardi (Lega Toscana, Facebook 2018)

Dopo aver analizzato i sondaggi politici in vista delle imminenti elezioni Regionali in Toscana e Liguria, torniamo su uno degli argomenti che hanno fatto più discutere negli ultimi giorni: parliamo delle dichiarazioni di Andrea Bocelli sul coronavirus. Termometro Politico ha chiesto agli italiani cosa ne pensano delle esternazioni del celebre tenore: il 40,1% ritiene che abbia ragione, per la precisione il 19,7% pensa che abbia totalmente ragione ed il 20,4% che abbia ragione sull’eccesso delle misure restrittive che abbiamo sofferto, ma si è espresso sicuramente male. Per il 14,2% Bocelli ha sbagliato: lui non è un tecnico, andrebbe giudicato e ripreso dai media solo per la sua area di competenza, la musica. Per il 39% le sue affermazioni sono gravi, diffonde bufale e una disinformazione che possono fare molto danno. Il restante 6,7% ha preferito non rispondere al quesito. (Aggiornamento di MB)

SONDAGGI POLITICI, ELEZIONI TOSCANA: CDX SUPERA PD

L’agosto appena cominciato, con la diatriba continua tra Governo e opposizione sulla gestione della crisi Covid-19 svela interessanti sondaggi politici circa il prossimo appuntamento elettorale imminente, l’election day del 20-21 settembre. Per le Elezioni Regionali in Toscana la sfida tra Centrodestra e Centrosinistra è all’ultimo voto stando all’ultimo sondaggio citato da La Stampa e commissionato dal Partito Democratico: il candidato post-Enrico Rossi, il dem Eugenio Giani vede un lieve vantaggio dei consensi personali (40-44%) sulla sfidante Susanna Ceccardi, la leghista europarlamentare (38-42%) ma è la coalizione di Centrodestra che compie il sorpasso con 43% contro il 42,5% della compagine comunque favorita per “tradizione” nella “rossa” Toscana. Al momento, tenendo conto della fascia di margine d’errore, i due candidati possono essere considerati in partita sostanziale con la partita della campagna elettorale ancora tutta da giocare, con Salvini e Zingaretti chiamati agli “straordinari” tra fine agosto e inizio settembre.

SONDAGGI NOTO (31 LUGLIO): REGIONALI LIGURIA

Guardando sempre ai sondaggi politici citati da La Stampa in Toscana, la Lega di Matteo Salvini è accreditata del 24,5%, secondo partito a circa 5 punti percentuali dal Pd che è in testa al 29,5%. Bene FdI che con il 9,5% batte il 4,5% di Italia Viva con Renzi che non sfonda al momento neanche nella “sua” Toscana. Cambiando scenario e passando in Liguria, i sondaggi politici condotti da Noto lo scorso 31 luglio mostrano una situazione ancora più positiva per il Centrodestra: il 57% ad oggi è pronta a votare per la rielezione del Governatore Giovanni Toti (FI-FdI-Lega-Cambiamo!) mentre lo sfidante del Centrosinistra con appoggio del Movimento 5 Stelle, Ferruccio Sansa, non andrebbe oltre il 40% dei consensi: il candidato, ancora non annunciato, di Italia Viva invece si fermerebbe al 2%. Sul fronte delle liste singole, la Lega guida con il 24% mentre la lista Toti “Cambiamo!” sale al 14%: Pd 22%, M5s 11%, Forza Italia 7% e Fratelli d’Italia 8% concludono il sondaggio Noto sulle Elezioni Regionali in Liguria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA